Torino-Roma, Garcia: “Uscire da questo momento? Lavorando”

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone

Roma-Garcia

Giornata di vigilia in casa Roma. In conferenza stampa per il match Torino-Roma Garcia ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Dopo Barcellona e Atalanta come si esce da questo momento?: “Lavorando. Dobbiamo fare subito risultato”.

La cena tra i calciatori?: “È un segnale molto positivo. È stata una loro scelta ed è una prova di unità e di coesione. Solo così arriveremo al nostro obiettivo e torneremo a fare risultato”.

Gervinho è recuperato?: “È guarito, è pronto. Chi non lo è è ancora infermeria, come Tossi e Salah. Poi non ci sarà Maicon squalificato. Per il resto sono tutti a disposizione”.

Castan può giocare domani?: “Ha recuperato, a cinque giorni di distanza può giocare un’altra partita”.

La scelta di De Sanctis?: “Abbiamo due portieri forti con caratteristiche diverse. Ho fiducia in entrambi, anche in Szczesny. Ovviamente sappiamo che tutti devono essere al 100% per tornare a vincere. Non ci sono problemi o scelte particolari”.

Leggi anche:  Serie A, Inter-Roma 1-2: Dybala e compagni stendono i nerazzurri a San Siro

Florenzi e Digne potrebbero riposare?: “Hanno sempre giocato. Hanno fatto bene, non credo che ci sia un problema di stanchezza e non penso che ci sia la coperta corta in difesa. Devo far giocare i migliori, quelli che mi danno più sicurezza. Arriverà poi anche il momento per gli altri”.

Castan tornerà quello di una volta?: “È migliorato tanto. Non si può pensare che un giocatore possa tornare al 100% subito dopo una stagione ai box per un problema grave come quello che ha avuto lui. Contro l’Atalanta non è stato né migliore né peggiore degli altri. Dobbiamo restare uniti per prendere meno gol e continuare a farne tanti. Dobbiamo fare meglio sul piano difensivo, ma il lavoro deve essere fatto da tutta la squadra”.

  •   
  •  
  •  
  •