Scroll to Top
HOT

Brozovic al volante ubriaco e senza patente, fermato dalla polizia. Mancini: “No problem”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

//

hi-res-445446c688b2818d396a30ea0ba84041_crop_north1
Brutta avventura natalizia per Marcelo Brozovic. In stato di ebbrezza, senza patente e incurante dei semafori rossi. Questa l’accusa che gli viene mossa dalle autorità del suo paese. Il fatto è venuto alla luce soltanto oggi, a circa dieci giorni dall’accaduto. A spiegare tutto è il quotidiano Vecernij List: secondo la stampa croata il centrocampista dell’Inter è stato fermato dalla polizia locale la sera di Natale, nella zona di Velika Gorica, al volante della sua BMW X6.Secondo la ricostruzione della polizia locale, Brozovic per due volte avrebbe ignorato il rosso di due semafori pedonali. Rincorso, è stato immediatamente fermato dalla polizia che lo ha sottoposto al test dell’alcol. Il quotidiano croato riferisce che i valori riscontrati su Brozovic, pari allo 0,87, sarebbero oltre il limite consentito per la legislazione della Croazia.

Ma non finisce qui: sempre  secondo il Vecernij List, Brozovic guidava anche senza patente, visto che il permesso di guida gli era stato sospeso due mesi fa per violazioni analoghe.
Insomma, un Brozovic davvero spericolato. In campo così come fuori dal terreno di gioco. Ma l’ironia finisce qui: un altro esempio di giocatore troppo disinvolto alla guida di un’auto. Comportamento, di certo, da censurare.Intanto l’Inter non si è ancora pronunciata sull’accaduto, almeno pubblicamente, nè è stata annunciata alcuna sanzione per Brozovic. Il giocatore ha spiegato il suo comportamento e ora, al massimo, si attendono i provvedimenti delle autorità croate. Solo Roberto Mancini ha commentato l’accaduto, giustificando il giocatore e asserendo che “in vacanza ciascuno è libero di fare ciò che vuole” e che “il tasso alcolico era di poco superiore al massimo consentito”.
  •   
  •  
  •  
  •