Empoli-Inter 0-1. Basta il lampo di Icardi

Pubblicato il autore: Andrea Chiavacci Segui

Empoli Inter dove vederla in diretta e le probabili formazioni
Empoli bello ma sprecone, Inter in sofferenza ma estremamente pratica.
Si può riassumere così il nono successo per 1-0 dei nerazzurri. Nel primo tempo Giampaolo ordina ai suoi di pressare alto e l’Inter ci capisce ben poco in mezzo al campo. Mancini inverte le fasce in attacco, Ljaicic passa da sinistra a destra e spera nelle giocate di Brozovic. L’Empoli non è solo cuore e corsa ma anche grande qualità. Maccarone dura un’ora ma nel primo tempo è tra i più pericolosi con una punizione sventata da Handanovic che sarà determinante nella ripresa su Saponara. La svolta arriva alla fine del primo tempo quando Perisic vede l’inserimento di Icardi che non perdona. Mancini sposta di nuovo Ljajic, stavolta come trequartista e si schiera a specchio nel 4-3-1-2. L’Empoli ci crede ma l’Inter prova a congelare la partita e con il passare del tempo la verve azzurra cala. L’Inter migliora nel possesso palla e tira maggiormente a rete. Il doppio cambio Livaja-Croce per Maccarone-Buchel non sposta molto gli equilibri. Restano i forti dubbi per il contatto in area tra Pucciarelli e Murillo e un finale generoso dell’Empoli ma con poca lucidità. Mancini pensa al risultato togliendo Ljajic per Juan Jesus ma non è un caso vincere sempre per 1-0 anche se gli azzurri avrebbero meritato qualcosa in più. Si vede anche qualche campanile ma la squadra è solida e ha tutte le carte in regola per restare in testa fino alla fine. L’Empoli di certo non vede interrompersi qui il suo favoloso torneo e si conferma una delle realtà più belle di questa incerta Serie A.

Leggi anche:  Infortunati Serie A: gli indisponibili della 5 giornata
  •   
  •  
  •  
  •