Frosinone-Napoli, prima volta in A

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Frosinone1-660x252
Domenica al “Matusa” di Frosinone, per la prima volta si incontreranno i ciociari, ed il Napoli, che segue il sogno Scudetto. Gli uomini di Stellone (ex azzurro), per la prima volta nella massima serie per il momento sono fuori dalle ultime tre che retrocederanno in serie B. Hanno ottenuto qualche risultato positivo, come il pareggio al ’94 a Torino contro la Juventus. Appaiono duri da affrontare, e combattono per ottenere il risultato. Domenica, non sarà certo una gara facile per gli uomini in maglia gialla, che dovranno affrontare una delle squadre più costanti di questo campionato, e dovranno anche aspettarsi una valanga azzurra. Infatti, vista la vicinanza delle due città, si prevedono circa 3.000 sostenitori partenopei a cantare per il Napoli. Ma la società di De Laurentiis, ha già richiesto a coloro sprovvisti di tagliando, di non partire, per non creare problemi all’esterno del piccolo impianto, che non contiene più di 10.000 spettatori. Le due squadre si affrontarono 10 anni fa, nel campionato di serie B 2006-2007, quando Edy Reja, portò il Napoli in serie A.  A Frosinone finì 1-2, con l’indimenticabile gol di Trotta, che con una splendida semirovesciata da fuori area timbrò il risultato a favore degli azzurri, che poi volarono in A, insieme alla Juventus.

Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 6.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN
  •   
  •  
  •  
  •