Gazzetta, voti di Carpi Palermo, Gilardino ok

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

voti di carpi palermo gilardinoIn anteprima i voti di Carpi Palermo assegnati dalla Gazzetta dello Sport. A Modena il match è stato deciso dai gol di Gilardino e di Mancosu su rigore, 1-1 il risultato finale.

Castori sceglie ancora il 4-4-1-1: esordio rimandato per Sabelli, all’ex Bari all’ultimo minuto è preferito Letizia. In avanti Mbakogu unica punta con Di Gaudio alle sue spalle.

Schelotto punta sul 4-3-3, con Cristante che inizia in panchina, in mediana al suo posto Chochev, mentre in avanti ai lati di Gilardino giocano Vazquez e Quaison.

Al 24′ il vantaggio rosanero: combinazione Quaison-Hilijemark, con la palla che arriva a Gilardino. L’attaccante controlla e supera Belec.

Nella ripresa Castori getta subito nella mischia Lasagna, ma è con l’inserimento della terza punta Mancosu che il match cambia volto. L’attaccante si procura e realizza al 74′ il rigore che vale l’1-1 finale, e a nulla valgono le magie nel finale di Vazquez. L’italo-argentino serve due volte Trajkovski, ma l’attaccante solo davanti a Belec si fa ipnotizzare in entrambe le circostanze.

Leggi anche:  Europei pallavolo maschile, l'Italia brilla e vola in semifinale

Di seguito i voti di Carpi Palermo assegnati dalla Gazzetta dello Sport

CARPI (4-4-1-1): Belec 6; Zaccardo 5.5, Romagnoli 6, Poli 5.5(70′ Crimi 6), Gagliolo 5; Letizia 6, Bianco 6, Cofie 5 (46′ Lasagna 6.5), Di Gaudio 6.5; Lollo 5.5; Mbakogu 5(60′ Mancosu 6.5). Allenatore: Fabrizio Castori.

PALERMO (4-3-3): Sorrentino 6 ; Struna 6, Goldaniga 5, Gonzalez 5.5, Lazaar 6; Hiljemark 6.5, Jajalo 6.5, Chochev 5.5; Vazquez 6.5, Gilardino 6.5 (68′ Cristante 5), Quaison 6(57′ Trajkovski 6). Allenatore: Giovanni Tedesco.

  •   
  •  
  •  
  •