Genoa, duro comunicato contro “La Repubblica”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

galliani-preziosi1
Le continue voci sulla situazione non rosea dal punto di vista finanziario del Genoa ogni giorno escono allo scoperto. Verità o tentativo di aggravare una situazione complicata per indurre  Preziosi a velocizzare un’immediata cessione? Difficile dare una risposta ufficiale anche perché il bilancio del 2015 per il Genoa si deve ancora chiudere e ipotizzare è molto complicato. Probabilmente la verita’ sta nel mezzo. A fronte di un articolo pubblicato nell’edizione genovese odierna de “La Repubblica”, il Genoa ha deciso di prendere posizione e ha fatto un comunicato stampa. Ecco quanto comunicato dal club rossoblu’:
“In merito agli abituali scenari non veritieri ipotizzati in data odierna, nell’articolo pubblicato nelle pagine locali di Repubblica a firma del giornalista Adamoli, il Genoa Cfc ribadisce soddisfazione per il positivo trend relativo all’andamento finanziario, in linea con il budget previsionale. La Società conferma di avere le risorse per assolvere ogni esigenza gestionale, senza dover ricorrere a eventuali investitori esterni. La stessa invita a documentarsi prima di divulgare informazioni destituite di fondamento”. Da quando e’ stata resa pubblica l’interruzione della trattativa per la cessione del Genoa a Calabro’, le voci su una possibile chiusura del bilancio in forte passivo sono aumentate. Ma le cessioni di Bertolacci, Falque, Sturaro e Pinilla solo per fare qualche nome hanno sicuramente portato in società nuovi introiti che hanno coperto le varie pendenze con fornitori. Ma è difficile ad oggi quantificare un importo. Inutile però nascondere che Preziosi è alla ricerca di un partner per mandare avanti la società. Le cessioni stanno servendo per aiutare la squadra a colmare i debiti e a fare mercato.

Leggi anche:  Mourinho ai microfoni di DAZN: "Grazie Pazzini, mi hai aiutato a vincere il Triplete"
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: