I saluti di Garcia: “Avventura finita presto. Sempre forza Roma”

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

garcia
L’avventura di Rudi Garcia alla Roma è ufficialmente terminata. Dopo due anni e mezzo alla guida dei giallorossi, il tecnico francese lascia il club capitolino tra polemiche e rimpianti, dopo una prima parte di stagione iniziata sotto i migliori auspici e conclusasi con scarsi risultati e impegno da parte di una squadra ormai allo sbando, senza motivazioni.
Affermatosi da allenatore al Lilla, dove ha vinto nel 2010-2011 un campionato francese e una coppa di Francia, Garcia era arrivato a Roma nell’estate 2013 tra lo scetticismo della piazza che chiedeva un allenatore di prima fascia per rilanciarsi in campionato. Ma con la sua schiettezza, i risultati e il bel gioco mostrato sul campo, Garcia seppe presto conquistarsi la fiducia di tutti i tifosi, regalando un importante 2° posto in classifica al primo campionato di Serie A.
Poi lo scorso anno, dopo un promettente avvio di stagione, è iniziato il lento declino del “progetto-Garcia” che ha portato a una rottura ormai insanabile con la tifoseria e lo spogliatoio.
Inizia cosi per la Roma una nuova era con il ritorno di Luciano Spalletti in panchina, chiamato a risollevare il morale di una città intera.
E a Garcia non restano altro che i saluti, con tanto di amore dichiarato per la Roma, affidati al suo profilo Twitter ufficiale:

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Spezia Juventus: diretta tv e streaming

“Un caro saluto a tutti i miei giocatori, al mio staff e a tutte le persone che lavorano dentro la Roma.
Porto con me tanti bei momenti di emozioni collettive.
Umanamente e professionalmente è stata una grandissima avventura, anche se interrotta troppo presto.
Un caro saluto a ciascun tifoso romanista. Non dimenticare mai: ‘La Roma non si discute, si ama’… E io la amo. Sempre forza Roma
Rudi Garcia”

  •   
  •  
  •  
  •