La Roma ha il nuovo Florenzi: Federico Ricci. Perchè ostinarsi a comprare gli stranieri?

Pubblicato il autore: show80 Segui

roma-catania-4-0-federico-ricci
La Roma ha in casa il nuovo Florenzi. Il suo nome è Federico Ricci. Il classico esempio di come non buttare via soldi per gli stranieri, rivalutando i giovani. La Roma lo sa che in casa ha un talento di tutto rispetto? Il club capitolino sborsa milioni di euro alla ricerca di giovani promesse straniere, quando ha in casa un talentuoso giovane cresciuto nelle sue giovanili.
Federico Ricci è nato a Roma nel 1994 ed è un centrocampista con propensioni offensive ( ala sinistra e ottima seconda punta) con delle potenzialità stratosferiche. E’ esploso definitivamente in questa stagione con il Crotone ( precedente uguale a quello di Florenzi che fu prestato alla squadra calabrese prima di rientrare nei ranghi della squadra capitolina e diventare un punto fermo della Roma e della nazionale maggiore) e, in questa stagione, ha segnato otto gol contribuendo al primato in classifica del Crotone in serie B. Ha segnato anche il gol vittoria nell’ultima partita contro il Novara.  “La mia ambizione è quella di raggiungere i massimi traguardi personali, spero di poterlo fare con la maglia della Roma visto che sono un grande tifoso giallorosso. Tatticamente il campionato di B è molto avanzato e fa crescere i calciatori sin da subito. Per un Primavera è fondamentale confrontarsi dagli inizi della carriera con il professionismo, un’esperienza che ti dà una struttura solida per la carriera” queste le parole del calciatore dopo la vittoria di Novara.
Basterà alla Roma per convincersi che gli ottimi giocatori possono essere anche italiani? L’importante è che questi ragazzi non si demoralizzino e continuino a “sudare” per conquistarsi un posto in Serie A.

Leggi anche:  Juve Stabia-Campobasso 0-0: pareggio a reti bianche al Romeo Menti
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: