Lega Pro girone C, Martina Franca-Cosenza. Ecco dove vedere la partita e le probabili formazioni

Pubblicato il autore: Francesco Pellicori Segui

????????????????????????????????????
È in programma per questo pomeriggio il recupero della diciottesima giornata di Lega Pro girone C, Martina Franca-Cosenza. L’incontro, che si sarebbe dovuto svolgere il 17 gennaio ma non disputato per impraticabilità del terreno di gioco causa neve, sarà recuperato oggi alle ore 16:30.  Le due squadre vengono da un passo falso e mezzo. Di fatto il Martina nel precedente incontro è uscito sconfitto da Pagani e il Cosenza ha impattato per 1-1 contro il Catania.

Lega Pro girone C, Martina Franca-Cosenza. Quì Martina Franca. Per quanto riguarda il Martina Franca, il ruolino di marcia non è dei migliori. Di fatto, la formazione di Incocciati, continua ad inanellare risultati negativi nonostante l’importante campagna acquisti di questa sessione di mercato. Dal primo gennaio ad oggi, sono arrivati in Puglia Taurino, Diakitè, Di Lauri, Dianda, Kusetà,Topo, D’Alterio e Ciotola (quest’ultimo a rete nello scorso turno contro la Paganese) ma la situazione non sembra migliorata. Lo dimostra il penultimo posto in graduatoria con soli 11 punti. È inutile dire che, dal match casalingo contro il Cosenza, Incocciati vorrebbe portare a casa l’intera posta in palio per non compromettere la salvezza della squadra pugliese e per fare ciò, il tecnico di Fiuggi, non potrà contare sul difensore Allegra appiedato dal Giudice Sportivo. Al suo posto potrebbe giocare Antonazzo. Per il resto, il tecnico dei biancoazzurri darà fiducia agli stessi che hanno perso a Pagani. Migliaccio, Marchetti e D’Alterio completeranno il reparto difensivo in protezione di Viotti. In mediana spazio a Cristofari in regia con Dianda e Kuseta ad agire da mezz’ali. Il tridente offensivo potrebbe essere composto da Ciotola e Schetter che stazioneranno ai lati di Diakite.

Lega Pro girone C, Martina Franca-Cosenza. Quì Cosenza. Se per i pugliesi la vittoria nel recupero rappresenterebbe una delle ultime chance per evitare di compromettere la salvezza, per i calabresi l’occasione è ghiotta per riacciuffare il treno che porta i play-off. Non sarà facile per gli uomini agli ordini di mister Roselli perchè dovranno fare a meno per questo match di Statella e Tedeschi. Il primo fermo per infortunio e il secondo costretto ai box per squalifica che, aggiunti al lungodegente Caccetta, rappresentano la spina dorsale della corazzata rossoblù di inizio campionato. Al loro posto spazio a Pinna, schierato centrale al fianco di Blondett e Vutov largo sull’out di sinistra per sopperire all’assenza dell’ex Pro Vercelli. Proprio il bulgaro è l’uomo in più di questo Cosenza e, trovando la marcatura nell’ultimo match casalingo contro il Catania (clicca qui per il video), ha dimostrato di farsi valere riuscendo a scalare posizioni gerarchiche imponendosi nello scacchiere tattico del tecnico umbro. In avanti, a fare coppia con Arrighini, potrebbe giocare l’ex Foggia Cavallaro alla prima presenza dall’inizio in maglia rossoblù. Per il resto formazione confermata con Perina tra i pali, Ciancio e Corsi sulle corsie difensive e Arrigoni con Fiordilino a comporre la diga in mezzo al campo. Sull’out destro del centrocampo giocherà Criaco.

Dirigerà il match di Lega Pro girone C, Martina Franca-Cosenza il signor Francesco Fourneau della sezione di Roma 1 e sarà coadiuvato dagli assistenti Matteo Michieli di Padova e Flavio Zancanaro di Treviso. L’incontro sarà visibile su Sportube.tv nella sezione Live del sito (clicca quì per un collegamento rapido).

Lega Pro girone C, Martina Franca-Cosenza. Mercoledì 27 gennaio stadio “Giuseppe Domenico Tursi” ore 16:30, probabili formazioni.

MARTINA FRANCA (4-3-3): Viotti; Antonazzo, Migliaccio, Marchetti, D’Alterio; Cristofari, Dianda, Kuseta; Ciotola, Diakitè, Schetter. Allenatore Giuseppe Incocciati.
COSENZA (4-4-2): Perina; Ciancio, Blondett, Pinna, Corsi; Criaco, Arrigoni, Fiordilino, Vutov; Cavallaro/Raimondi, Arrighini. Allenatore Giorgio Roselli
ARBITRO E ASSISTENTI: Francesco Fourneau della sezione di Roma 1 coadiuvato dalla coppia di guardalinee Michieli/Zanzanaro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: