Napoli, i gol di Higuain, la forza di Reina

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

PEPE REINA
Il Napoli continua la sua fuga, ora la distanza sull’Inter seconda è a più quattro. Aspettando la gara della Juventus, attesa al Friuli dall’Udinese. Un Napoli pazzo, che inizia la gara in maniera superficiale, distratta, che contro questo Sassuolo, non poteva rischiare. Ed inizia male. Poi, giusto il tempo di riprendersi e mettere in chiaro le cose. Partita difficile, contro gli uomini di Di Francesco, che senza Cannavaro e Berardi, hanno compiuto una grande gara. Ma Callejon ed Higuain, portano ancora più in alto gli azzurri. Higuain, attaccante che con l’ennesima doppietta è arrivato a 20 gol in campionato. La media di un gol a partita, entrerà di diritto nella lista per i pretendenti alla Scarpa D’Oro. Le sue parole nel post partita: “Se sono così in forma, ringrazio solo una persona, il mio mister, Sarri. Non abbiamo vinto ancora niente, non dobbiamo esaltarci tanto, anche perché martedì ce la vedremo con l’Inter per la Coppa Italia, che non sarò facile”. Altro uomo fondamentale, Reina. Il portiere-centrale-libero che tutte le squadre vorrebbero. Una sua uscita, dopo un maldestro rinvio ha fatto sobbalzare tutti i tifosi del Napoli, rischiando un fallo ed un’espulsione. Invece no, ha compiuto un intervento da applausi, che ha gasato squadra e sostenitori del Napoli.

Leggi anche:  Coppa Italia e Supercoppa femminile: come saranno quest'anno?
  •   
  •  
  •  
  •