Risultato Roma Frosinone 3-1: prima vittoria per Spalletti

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro Segui

Risultato Roma Frosinone

RISULTATO ROMA FROSINONE 3-1: LA SINTESI La Roma batte il Frosinone 3-1. Vittoria ottenuta non senza faticare ma meritata per gli uomini di Spalletti che colgono anche i primi tre punti sotto la nuova gestione. Straordinario soprattutto l’impatto dei nuovi acquisti, Zukanovic ed El Shaarawy, quest’ultimo autore di un gol da antologia che ha fatto da spartiacque nella sfida dopo un primo tempo equilibrato in cui gli ospiti con la rete di Ciofani hanno risposto all’iniziale vantaggio di Nainggolan ed impensierito la retroguardia giallorossa giocando a viso apertkìo. Di Pjanic la rete che ha chiuso definitivamente i giochi. Ciociari sempre più in caduta libera: ora sono otto le partite senza vittorie ed ancora tarda ad arrivare il successo lontano dal Matusa, dove hanno raccolto soltanto due pareggi.

RISULTATO ROMA FROSINONE 3-1: PRIMO TEMPO Alcune novità tra le fila della Roma: il tecnico di Certaldo deve rinunciare a Torosidis, Digne e Florenzi e fa debuttare Zukanovic sul centrosinistra della linea difensiva a tre composta anche da De Rossi centrale e Manolas sul centrodestra; Rudiger va ad occupare la corsia destra con l’altro esordiente El Shaarawy dall’altra parte e la coppia Keita- Pjanic in cabina di regia. Salah e Nainggolan avranno il compito di supportare la punta centrale Dzeko che deve sbloccarsi (l’ultimo centro in campionato risale al 20 novembre su rigore). Il Frosinone risponde con un 4-3-3 tendente al 4-5-1: assenti Crivello, Tonev, Carlini e Longo, Stellone si affida al tridente Dionisi- D. Ciofani- Soddimo per far male alla difesa capitolina.
Partono forte i padroni di casa che impongono ritmi alti alla contesa e provano a sorprendere i ciociari con triangolazioni veloci. Gli ospiti però non stanno a guardare, anzi hanno la prima vera palla gol quando su un calcio d’angolo battuto da destra la palla supera Szcszesny e Zukanovic anticipa Blanchard pronto a colpire sul secondo palo. I giallorossi passano al 18′: dopo un’azione in velocità Salah serve Nainggolan in area, il belga cade giù nel contatto col difensore ma da terra riesce a colpire e a battere Leali. Il vantaggio dura però poco, giusto 6′: Chibsah dalla trequarti serve Ciofani sul lato destro dell’area, l’attaccante vince il rimpallo su Zukanovic, si alza la sfera e batte al volo Szcszesny per il pareggio ciociaro. La Roma risponde con un destro potente di Nainggolan dalla distanza su cui è bravo a opporsi Leali in corner; poco dopo è Dzeko, imbeccato da El Shaarawy, che impegna l’estremo difensore di proprietà della Juve con un destro all’angolino sinistro che quest’ultimo devia in angolo. Si va quindi al riposo sull’1-1 tra i fischi dell’Olimpico: troppo poco han fatto i capitolini contro la squadra di Stellone che invece ha mostrato personalità.

RISULTATO ROMA FROSINONE 3-1: SECONDO TEMPO Nessun cambio tra le due squadre dopo i primi 45′. La Roma ritrova il vantaggio dopo soli 3‘: sono proprio i nuovi acquisti a confezionare la rete del sorpasso; Zukanovic sulla sinistra mette al centro per El Shaarawy che di tacco al volo manda la sfera sul primo palo. Il Frosinone non si dà però per vinto e prova ad organizzare qualche attacco per trovare il 2-2: l’unico pericoloso arriva su punizione con il sinistro a giro di Pavlovic che termina alto non di molto. Girandola di cambi: Spalletti richiama un deludente Dzeko per mandare in campo Totti, poi dentro anche Vainqueur al posto di Salah per avere maggiore densità in mezzo al campo; Stellone invece passa al 4-4-2 con l’ingresso di Paganini per Frara. La Roma chiude la partita a 6′ dal termine: Totti in profondità lancia Pjanic che controlla, entra in area e dal lato destro fulmina Leali con un diagonale sull’angolo lungo. Non succede più nullla: finisce 3-1 all’Olimpico per la Roma che ritrova la vittoria dopo quattro partite contro un Frosinone mai domo.

RISULTATO ROMA FROSINONE 3-1: IL TABELLINO

Marcatori: 18′ Nainggolan (R), 24′ D. Ciofani (F), 48′ El Shaarawy (R), 84′ Pjanic (R)
Roma
(3-4-2-1): Szcszesny, Manolas, De Rossi, Zukanovic (74′ Maicon), Rudiger, Pjanic, Keita, El Shaarawy, Salah (83′ Vainqueur), Nainggolan, Dzeko (60′ Totti). A disposizione: Lobont, Castan, Gyomber, De Sanctis, Emerson, Salih Ucan, Sadiq. Allenatore: Spalletti
Frosinone (4-3-3): Leali, Rosi (90′ M. Ciofani), Ajeti, Blanchard, Pavlovic, Sammarco, Chibsah (77′ Gucher), Frara (76′ Paganini), Dionisi, D. Ciofani, Soddimo. A disposizione: Bardi, Zappino, Bertoncini, Russo, Diakitè. Allenatore: Stellone

Arbitro: Guida di Torre Annunziata
Ammoniti: 15′ Ajeti (F), 41′ Manolas (R), 64′ Dionisi (F)
Espulsi: nessuno

  •   
  •  
  •  
  •