Roma: niente Milan per Dzeko, ricorso respinto

Pubblicato il autore: giuseppe spampinato Segui

Roma 26-09-2015 Stadio Olimpico Campionato Italiano 2015/2016 Roma-Carpi: nella foto:Dzeko Foto-Gmt
Nella giornata di ieri è stato respinto il ricorso presentato dalla Roma per la squalifica inflitta a Dzeko. L’attaccante bosniaco era stato espulso nella gara contro il Genoa, gara poi vinta dalla Roma per 2-0, in seguito agli insulti rivolti a Gervasoni quando mancava poco più di un quarto d’ora alla fine del match. Nonostante la Roma abbia puntato, in fase di ricorso, sull’onestà dimostrata dal giocatore durante tutta la  sua carriera e sul momento particolare in cui l’espulsione è avvenuta, la Corte federale non ha accettato la richiesta dei legali della società giallorossa. Niente Milan dunque per lui, che salterà quella che potrebbe essere una partita cruciale per la stagione della Roma.

All’uscita dalla sentenza Dzeko ha avuto modo di lasciare alcune dichiarazioni. “Ieri a Verona” ha detto, “mancavano molti giocatori ma abbiano fatto comunque bene, ovviamente non abbastanza per vincere. Abbiamo perso due punti perché ci siamo fatti raggiungere ma siamo anche stati sfortunati, non sono preoccupato del fatto che siamo quinti in classifica, ci sono ancora tanti punti”. L’attaccante della Roma ha poi continuato spendendo parole di elogio per il giovane Sadiq: “è un giocatore con molto talento, sono sicuro che un giorno potrà essere importante per la Roma, ha meritato di segnare questi gol e spero ne faccia altri in futuro”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 6.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN