Sampdoria, Ferrero attacca Eder

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

edertre
La cessione di Eder da parte della Sampdoria all’Inter è ufficiale da questo pomeriggio. Eder passa ai neroazzurri dopo una trattativa durata quasi una settimana. Non mancano però le polemiche legate a questa trattativa, dopo una prima contestazione a mezzo di volantini da parte della tifoserie blucerchiata nei confronti della dirigenza. Proprio sulla cessione di Eder Massimo Ferrero all’Ingresso della Lega Calcio si è cosi espresso lasciando una frecciatina al suo ex bomber:”Nel calcio la decisione spetta sempre al calciatore, noi presidenti non abbiamo questo potere. E’ il giocatore che decide se andare, venire o restare“. Pareri contrastanti dunque tra giocatore e presidente: nella giornata di ieri l’attaccante si era confidato con un amico rivelando di essere stato impacchettato e venduto. La Sampdoria adesso è alla ricerca di un sostituto del giocatore: si vuole chiudere per Quagliarella. In queste ore le dirigenza della Sampdoria e del Torino stanno discutendo. Ma nel frattempo il malumore dei tifosi è alto, molto alto. Incombe l’incubo del 2011 quando in un solo colpo la Samp si privò di Cassano e Pazzini finendo poi per retrocedere in serie B. Nel frattempo però sono stati già ceduti Citadin Eder e Ervin Zukanovic, due pezzi da novanta per la squadra.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Udinese - Fiorentina: streaming o diretta TV, SKY o DAZN?
  •   
  •  
  •  
  •