Serie A, Juventus-Roma: i precedenti del big match della 21esima giornata

Pubblicato il autore: alessandro oricchio Segui

48345-bonucci-e-totti-durante-juventus-roma_0

Domenica sera alle ore 20:45 si affronteranno allo Juventus Stadium i bianconeri allenati da Massimiliano Allegri e la Roma del neo tecnico Luciano Spalletti. Nonostante un inizio stagione che li ha visti soffrire più del dovuto, i bianconeri si sono resi protagonisti di una straordinaria rimonta in campionato: i miseri cinque punti raccolti nelle prime sei giornate non hanno demoralizzato la corazzata di Allegri che ora, grazie alle dieci vittorie ottenute nelle ultime dieci gare in Serie A, è riuscita a portarsi al secondo posto in classifica a due lunghezze dal Napoli capolista. Inverso il cammino della Roma: la vittoria alla seconda giornata allo stadio Olimpico proprio contro i bianconeri lasciava pensare a una squadra lanciatissima verso le prime posizioni in classifica. Poi, però, dopo la vittoria per 2-0 nel derby contro la Lazio qualcosa si è inceppato, e la squadra di Garcia ha iniziato a rallentare pericolosamente scivolando al quinto posto in classifica, con un ritardo di 9 punti dal primo posto.

Leggi anche:  Telecronisti serie B 5 giornata: il palinsesto di Sky e DAZN

I precedenti tra le due squadre in Serie A sono ben 81: 52 sono le vittorie ottenute dalla squadra di casa, mentre la Roma è riuscita a uscire da Torino con i tre punti in tasca in sole otto occasioni. 21 in totale i pareggi tra le due compagini. Nelle sfide giocate a Torino tra le due squadre la Juventus ha segnato ben 160 gol, con una media di 1,98 gol a partita, mentre la Roma è riuscita ad andare in rete 59 volte, con una media di 0,73 gol a match.

L’ultima vittoria della Juventus risale alla scorsa stagione: fu una partita piena di polemiche, con il gesto del violino da parte di Garcia per contestare la direzione di gara di Rocchi reo, secondo il francese, di aver assegnato tre gol irregolari alla Juventus. Sul campo era stata la Juventus a passare in vantaggio con un rigore di Tevez, poi Totti aveva pareggiato i conti sempre dagli undici metri prima del raddoppio giallorosso con Iturbe. Ancora un rigore di Tevez e il gol di Bonucci, con un grande tiro dal limite dell’area di rigore, avevano fissato il punteggio sul definitivo 3-2.

Leggi anche:  Dove vedere Ternana Parma? DAZN o Sky?

L’ultima vittoria giallorossa, invece, risale al 23 gennaio del 2010: in quella occasione la Roma di Luciano Spalletti espugnò lo stadio di Torino con un gol al 92esimo di John Arne Riise con uno splendido colpo di testa su cross dalla destra del cileno David Pizarro. In precedenza era stato Alessandro Del Piero a portare in vantaggio la Juventus con un meraviglioso tiro al volo di sinistro che non aveva lasciato scampo a Doni. Poi, una bella azione in area di rigore bianconera di Rodrigo Taddei aveva portato al calcio di rigore per la Roma per fallo di Grosso sul brasiliano, con la conseguente trasformazione del capitano giallorosso Francesco Totti.

L’ultimo pareggio tra le due squadre, invece, risale alla stagione 2010/2011 quando la Juventus di mister Del Neri non riuscì a superare la Roma allenata da Claudio Ranieri: al vantaggio bianconero iniziale firmato da Vincenzo Iaquinta rispose Francesco Totti su calcio di rigore.

Leggi anche:  Juventus terzultima in campionato: stasera possono divenire -10

Nelle ultime quattro partite disputate in campionato a Torino la Roma ha raccolto altrettante sconfitte, alcune delle quali con un risultato piuttosto pesante: 4-0 nel 2011/2012 (Vidal, Vidal, Pirlo, Marchisio), 4-1 nel 2012/2013 (Pirlo, Vidal, Matri, Osvaldo, Giovinco), 3-0 nel 2013-2014 (Vidal, Bonucci, Vucinic), 3-2 nella partita disputata nella scorsa stagione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,