Voti di Frosinone Atalanta, spicca Gomez

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

voti di frosinone atalanta gomezIn anteprima i voti di Frosinone Atalanta della Gazzetta dello Sport. Al Matusa non si va oltre lo 0-0 nel match tra i padroni di casa e i bergamaschi.

Stellone senza Diakité e Tonev schiera un 4-3-3 con Ajeti al centro della difesa, un Ciofani in corsia al posto di Rosi e uno in attacco accanto a Paganini e Dionisi.

Reja conferma il 3-5-1-1 che ha imbrigliato l’Inter di Mancini, con Cherubin accanto a Toloi e Masiello, Dramé e Raimondi sulle fasce e Monachello unica punta, assistito da Gomez. Ancora panchina per Diamanti e Denis.

Poche emozioni nel primo tempo, con Dionisis che alla mezz’ora ha la palla buona in area ma colpisce male e grazia Sportiello. Per gli ospiti da segnalare solo una rovesciata di Kurtic e un tentativo di Monachello in chiusura di frazione.

Leggi anche:  Calcio, ecco le maglie 2020/21 più costose in Europa

Nella ripresa è l’Atalanta a rendersi più pericolosa ma senza che Leali corra rischi concreti. E’ Gomez, in particolare, allo scadere a spedire fuori il pallone del possibile vantaggio ospite.

Di seguito i voti di Frosinone Atalanta della Gazzetta dello Sport

FROSINONE (4-3-3): Leali 6 ; M. Ciofani 6, Ajeti 6, Blanchard 6, Pavlovic 6; Chibsah 6.5 (87′ Kragl s.v.), Gori 6.5, Sammarco 5.5; Paganini 5(64′ Soddimo 5), D. Ciofani 5.5 (78′ Longo s.v.), Dionisi 5.5 . All.: Stellone.

ATALANTA (3-5-1-1): Sportiello 6; Toloi 6, Masiello 6, Cherubin 6; Raimondi 6(78′ Conti s.v.), Migliaccio 5.5, De Roon 6.5, Kurtic 6, Dramé 5.5; Gomez 6.5 (92′ Diamanti s.v.); Monachello 5 (74′ Denis 6). All.: Reja.

  •   
  •  
  •  
  •