Arsenal-Leicester, Ranieri: “Non svegliateci”. Wenger: “Loro favoriti”

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

arsenal leicester
Stare lassù in cima alla classifica della Premier League non dispiace affatto a Claudio Ranieri, tecnico del Leicester capolista che domenica all’ora di pranzo andrà a far visita all’Arsenal di Arsene Wenger, secondo a -5 dai Foxes.
Il tecnico italiano è chiamato ad una sfida importante per il futuro della sua squadra, ma pare non subire alcuna pressione: “Noi lavoriamo duro per raggiungere questo livello, non sentiamo nessuna pressione. Ora che siamo salvi vogliamo giocare con rispetto contro i nostri avversari, faccia a faccia dimostrando la nostra forza. Se vinciamo sarà fantastico, se perdiamo c’è sempre la prossima partita. Noi non subiamo alcuna pressione, sono gli altri a sentirla. Questa è una Premier davvero interessante, e vogliamo continuare a lottare per mantenere questo livello. La nostra è una grande storia, e noi vogliamo continuare a sognare con i nostri fan: non svegliateci!”.

A Londra invece Arsene Wenger non si fida dell “volpi” di Ranieri, e cerca di caricare di responsabilità gli avversari: “Hanno dimostrato di essere una squadra con poche debolezze, e se sei in testa alla classifica vuol dire che sei il favorito. Ma c’è anche pressione su di noi, e dobbiamo dimostrare quanto siamo forti trovando una continuità di risultati e il bel gioco. Non ci vuole un matematico per capire che sarà una sfida importante, ma non sarà decisiva per la conquista della Premier League”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Real Madrid, ottavi Champions incerti: le parole di Zidane a fine gara