Bari quanto è dura la serie B! Camplone a rischio? E se tornasse Nicola…….

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui


Il Bari sta vivendo il momento più difficile della sua stagione in serie B, la squadra biancorossa dopo la sconfitta di Lanciano per 1-0, adesso si trova al nono posto, fuori pure dalla zona play-off.

La crisi dei “galletti” però arriva da lontano, da una società che ha forse sbagliato la costruzione della squadra in estate, ha provato a rimediare in inverno, probabilmente anche rinforzandosi, ma i risultati sono scadenti.

A questo punto della stagione dopo 28 giornate e solo 41 punti in classifica, sarebbero molte le valutazioni da fare, certamente le aspettative della società, dei 2 allenatori Nicola e Camplone, ma soprattutto della piazza barese, “spettacolare quanto esigente” erano altre.

Ad inizio stagione l’obiettivo era il raggiungimento dei play-off, per poi provare a centrare il sogno serie A, ma poi il campo nonostante il buon avvio con mister Nicola, ha espresso un verdetto diverso, molto lontano dalle ambizioni dei tifosi biancorossi.

Leggi anche:  Europa League 2020/21, le probabili formazioni della quarta giornata e statistiche

Venendo ai due allenatori va evidenziato il percorso di Nicola e Camplone:

Risultati del Bari con Nicola in 21 gare disputate: 10 vinte- 5 pareggiate- 6 perse con 35 punti totalizzati e posto a pari merito con il Brescia alla fine del girone di andata. Media punti 1.66.

Risultati del Bari con Camplone in 7 gare disputate (dalla 22° alla 28°):  1 vinta- 3 pareggiate-3 perse con 6 punti totalizzati, andamento da zona play-out. Media punti 0.85.

Queste statistiche giocano nettamente a favore di Nicola, con una media punti quasi doppia rispetto a Camplone, motivo per cui quella di martedì sera contro la Ternana, nel turno infrasettimanale potrebbe essere anche decisiva per il tecnico pescarese. Chissà?

Certo è che anche mister Nicola nell’ultimo periodo, prima dell’esonero non era ben visto da una buona parte della tifoseria, che lo ha contestato a più riprese; quindi in caso di risultato negativo contro la Ternana, ci potrebbe essere anche il colpo di scena, magari ingaggiando il terzo allenatore stagionale!

Leggi anche:  Liverpool-Atalanta 0-2: spettacolo della Dea

Bari è bellissima ed ha un tifo fantastico,passionale, emozionante che può portare 40000 mila persone al San Nicola in serie B, il problema è che con questi numeri ci vuole la serie A, che manca da troppo (stagione 2010-2011); ma la verità è un’altra, in campo non ci vanno i tifosi o la storia, ci vanno le squadre e la storia recente insegna, che nella scorsa stagione sono state promosse Carpi e Frosinone, mentre quest’anno il Crotone è molto vicino alla massima serie, tutte piazze importanti ci mancherebbe……. ma Bari è un’altra cosa. Ora i tifosi con molta pazienza devono sperare di arrivare, nelle prime otto alla fine del campionato, per poi provare l’assalto alla serie A!

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: