Bundesliga 20ª giornata: il Leverkusen stoppa il Bayern, il Dortmund non ne approfitta a Berlino

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

lev
Il 20° turno di Bundesliga avrebbe potuto rivoluzionare gli scenari in cima alla classifica, ma sia il Bayern Monaco che il Borussia Dortmund non vanno oltre lo 0-0 in trasferta, lasciando invariato il divario di 8 punti.
Alla Bay-Arena di Leverkusen la squadra di Guardiola viene fermata da un ottimo Bayer che costringe i bavaresi alla seconda gara a secco di gol di questa Bundesliga: dopo un primo tempo avaro di emozioni, nella ripresa è prima il Chicharito Hernandez a sfiorare il gol con un tiro al volo dai 30 metri che sfiora il palo di Neuer, poi è Lewandowski (autore degli unici 4 gol segnati in questo 2016 dal Bayern in campionato) a mancare il vantaggio da posizione ottimale.
Anche il Borussia Dortmun, impegnato sul campo dell’Herta Berlino, conclude la gara sullo 0-0: all’Olympiastadion, davanti agli occhi di un Mourinho spettatore d’eccezione, i gialloneri appaiono lenti e impacciati, con i padroni di casa pericolosi nelle ripartenze con Ibisevic e Kalou.
Balza al quarto posto lo Schalke 04, che batte un Wolfsburg sempre più in crisi a secco di vittorie in Bundesliga dallo scorso 21 novembre (6-0 al Werder). A Gelsenkirchen gli ospiti si fanno subito pericolosi con il tiro dalla distanza dell’italo-tedesco Caligiuri che si stampa sulla traversa, ma al 24′ sono i padroni di casa a passare in vantaggio con una conclusione non irresistibile di Huntelaar dal limite dell’area.
Al 35′ lo Schalke raddoppia direttamente su calcio di punizione con Geis (ancora con la complicità di Benaglio), e nel finale di gara l’austriaco Schopf chiude la gara con un rotondo 3-0.
Sale a ridosso della zona-Europa anche il Mainz, corsaro ad Hannover: decide al 24′ lo spagnolo Jairo Samperio, che condanna i padroni di casa, ultimi in classifica, alla sesta sconfitta consecutiva in Bundesliga.
Quarto successo consecutivo per lo Stoccarda, squadra più in forma del campionato, che rifila ben quattro gol in trasferta all’Eintracht. I biancorossi partono forte nel primo tempo, confezionando il doppio vantaggio nei minuti precedenti all’intervallo: alla mezz’ora Gentner su assist in verticale di Rupp firma l’1-0, poi nel recupero Didavi corregge con una rovesciata una sponda di testa di Niedermeier.
In apertura di ripresa Meier respinge in porta una grande parata di Tyton, accorciando le distanze, ma l’incornata di Niedermeier aumenta di nuovo il distacco, suggellato dal poker su rigore di Kostic prima della seconda rete di casa di Huszti allo scadere.
L’Augsburg interrompe la sua striscia di sette risultati utili consecutivi cadendo in casa del neo promosso Ingolstadt, peggior attacco del campionato. A sbloccare la gara sono gli ospiti, che passano in vantaggio con un siluro di esterno sinistro di Stafylidis che al 14′ si infila nel sette. La reazione dei padroni di casa arriva nel secondo tempo, con il pareggio di Matip che arriva dopo un’ora di gioco sugli sviluppi di un corner. E la rimonta si concretizza definitivamente all’85’ con il rigore della vittoria calciato da Hartmann.

Leggi anche:  Brasileirão, 22a giornata: il Flamengo aggancia in vetta l’Atlético Mineiro, il Fluminense risale al quinto posto

Risultati 20ª giornata Bundesliga

Amburgo – Colonia (7/2 ore 15.30)
Bayer Leverkusen – Bayern Monaco 0-0
Eintracht – Stoccarda 2-4
Hannover – Mainz 0-1
Herta Berlino – Borussia Dortmund 0-0
Hoffenheim – Darmstadt (7/2 ore 17.30)
Ingolstadt – Augsburg 2-1
Monchengladbach – Werder Brema 5-1
Schalke – Wolfsburg 3-0

Classifica Bundesliga

SquadraPGVNSGFGS
Bayern Monaco883428428017
Borussia Dortmund783424648234
Bayer Leverkusen6034186105640
Monchengladbach5534174136750
Schalke 045234157125149
Mainz5034148124642
Hertha Berlino5034148124242
Wolfsburg4534129134749
Colonia43341013113842
Amburgo4134118154046
Ingolstadt40341010143342
Augsburg3834911144252
Werder Brema3834108165065
Darmstadt3834911143853
Hoffenheim3734910153954
Eintracht Francoforte363499163452
Stoccarda333496195075
Hannover253474233162
Leggi anche:  Napoli-Rijeka: orario, luogo, probabili formazioni, statistiche e precedenti

  •   
  •  
  •  
  •