Callejon: “Vogliamo continuare così”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

508205078-660x350
Se Higuain, ha un ritmo di gol di 1 ogni partita, pronto a battere precedenti record del campionato Italiano, nel Napoli, un altro elemento si sta affacciando anche dal punto di vista realizzativo. Tifosi, e giornalisti critici e puntigliosi, pensavano che non fosse il suo anno. E’ José Maria Callejon, esterno destro degli azzurri, che con l’avvento di mister Maurizio Sarri, è un altro calciatore. 10 i gol stagionali, 6 in Europa League, e 4 in campionato, tutti nelle ultime 3 partite. Anche ieri, con un dolce pallonetto, ha messo la sua firma sul risultato del Napoli all’Olimpico di Roma. Ma quest’anno Callejon, è un calciatore che fa quasi tutto. Attacca, difende, copre, lotta ruba palloni e si sposta dalla destra alla sinistra, portando confusione alle difese avversarie. E se comincia anche a segnare, sono guai per le altre squadre. Dopo la prestazione esaltante di ieri, condita anche con l’assist per Higuain, Callejon, già ha la testa al prossimo avversario degli azzurri, il Carpi, squadre, che non va presa sottotono. Infatti, dopo il pareggio al San Siro con l’Inter, i neo promossi, stavano strappando un altro punto a Firenze. “Cerchiamo l’ottava vittoria consecutiva. Non vogliamo fermarci. Con questi risultati stiamo sognando insieme alla città per raggiungere un grande obiettivo. Dobbiamo continuare così”. Poi fa un appunto sull’ennesimo episodio di razzismo avvenuto all’Olimpico: “E’ brutto che accadono queste cose negli stadi. Penso che l’arbitro, abbia preso la giusta decisione a sospendere la partita. Koulibaly, sta bene, è un ragazzo forte”.

  •   
  •  
  •  
  •