Champions League – La presentazione della serata

Pubblicato il autore: lorenzo caruso Segui

Editorial use only. No merchandising. For Football images FA and Premier League restrictions apply inc. no internet/mobile usage without FAPL license - for details contact Football Dataco Mandatory Credit: Photo by BPI/BPI/REX (4515860j) Oscar of Chelsea is fouled by Zlatan Ibrahimovic of Paris Saint Germain - Zlatan Ibrahimovic of Paris Saint Germain is shown a red card for that tackle UEFA Champions League 2014/15 Round of 16 Second Leg Chelsea v Paris Saint Germain Stamford Bridge, Fulham Rd, London, United Kingdom - 11 Mar 2015


 

Tornano le emozioni della Champions League. Siamo giunti finalmente agli ottavi di finale e la competizione più importante per club europei riaccende i riflettori.
Come da prassi, il programma degli ottavi viene diviso in 2 settimane. 8 squadre si daranno battaglia tra oggi e domani mentre le restanti altre 8 giocheranno tra il 23 ed il 24 Febbraio.
Per quanto riguarda i match che andranno in scena in questi giorni, soprattutto in ottica italiana, salta all’occhio senza ombra di dubbio la sfida dell’Olimpico tra Roma e Real Madrid. Neanche a dirlo al di là dello scontro tra la compagine giallorossa e le merengues, ci attendono altre 3 partite che promettono di regalare emozioni e colpi di scena.
Il primo scontro diretto che andiamo ad analizzare è quello tra i portoghesi del Benfica ed i russi dello Zenit San Pietroburgo. Il match si giocherà questa sera alle ore 20:45, allo Estadio da Luz di Lisbona. I russi vengono da uno stop molto lungo, infatti, a differenza della maggior parte dei campionati europei, la Russian Premier League non ha ancora ripreso dopo la sosta natalizia, cauda il classico inverno rigido della Steppa. Che sia la lunga assenza dalle gare ufficiali un possibile punto di svantaggio per la squadra di Villas-Boas? Per quanto riguarda invece i padroni di casa, la situazione nella Primeira Liga portoghese si è andata a complicare proprio nelle ultime giornate. Il Benfica è attualmente seconda in classifica a 52 punti, staccata dallo Sporting Lisbona di sole 3 lunghezze (55 punti) ma nell’ultima giornata di campionato reduce da una pesante sconfitta in casa nello scontro diretto con il Porto, perso per 2 a 1. Insomma, almeno sulla carta, la sfida andata e ritorno tra Benfica e Zenit appare come la più equilibrata tra i match che gli ottavi di finale ci propongono.
A proposito di equilibrio, sempre nella giornata odierna, si giocherà allo Stade de France di Parigi, un altro scontro tra 2 compagini che promettono spettacolo. Proprio come a Lisbona, il match avrà inizio alle 20:45, ora italiana. Ovviamente stiamo parlando di Paris Saint Germain – Chelsea. Le 2 squadre vivono, a livello nazionale una realtà completamente differente, se da una parte il PSG, guida la Ligue1 con ben 70 punti, (sopra di ben 24 punti dal Monaco secondo in classifica) dall’altra, il Chelsea si ritrova in una situazione di classifica davvero inimmaginabile ad inizio stagione. I Blues, guidati da Guus Hiddink, dopo l’esonero del tanto amato José Mourinho, stazionano al 12° posto della classifica generale, con soli 33 punti conquistati dopo 26 giornate di campionato. A + 9 dalla zona retrocessione e con un magro bottino di 8 vittorie, 9 pareggi ma soprattutto ben 9 sconfitte. Al contrario, la squadra londinese, ha affrontato il girone di Champions senza troppi problemi, classificandosi al primo posto, perdendo una sola partita e conquistando la bellezza di 13 punti. A onor del vero va anche detto che le rivali: Dynamo Kiev, Porto e Maccabi Tel Aviv non si sono di certo rivelate inarrestabili.
Insomma, la Champions è tornata e noi non possiamo che essere contenti. Mettetevi comodi perché questa sera lo spettacolo ritorno. 20:45, Benfica – Zenit e PSG – Chelsea. Che vincano le migliori.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Morte Maradona, la dedica di Papu Gomez: "Oggi è morto il calcio"