Cristante, incrocio del cuore con sguardo al futuro. ” Non direi di no….”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

CRISTANTEOggi in lotta per una maglia da titolare nel nuovo Palermo ” argentino” di Zamparini e Schelotto , in futuro sempre disposto a tornare a Milanello per indossare la maglia rossonera. Il centrocampista Bryan Cristante questa sera incrocerà il proprio passato nella sfida che vedrà opposti Milan e Palermo in programma allo stadio Renzo Barbera. Per il classe 1995, cresciuto nelle giovanili del Milan prima di essere ceduto un anno e mezzo fa dai rossoneri al Benfica, la sfida di oggi rappresenta un importante prova nel percorso di inserimento in pianta stabile tra i titolari del Palermo di mister Schelotto.  La sua cessione ai portoghesi del Benfica lasciò con l’amaro in bocca molti tifosi rossoneri che lo stesso Cristante si è detto pronto a riabbracciare in un prossimo futuro. Come dichiarato nel corso di un’ intervista alla Gazzetta dello Sport l’esperienza all’estero è servita a Cristante a maturare ed a confrontarsi con uno stile di calcio differente da quello italiano e nel futuro il centrocampista si è detto intenzionato a voler riprovare un’ulteriore esperienza al di fuori dei confini nazionali. Ma la gratitudine nei confronti del club rossonero, in cui è cresciuto e grazie al quale è riuscito ad esordire nel grande calcio, è tanta che Cristante non esclude a priori un suo no ad un ritorno in rossonero. “Ora sono un giocatore del Palermo, non penso ad altro che a vincere questa sfida – ha dichiarato il centrocampista -. Se  tornerei in futuro al Milan? Io in un futuro mi vedo ancora all’estero, magari in Premier che è un campionato che mi piace. Ma non direi mai no a prescindere a un ritorno al Milan…”.

Leggi anche:  LaLiga, dove vedere Barcellona-Osasuna: streaming e diretta tv
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: