Cruijff e la lotta al tumore: “Sto vincendo 2-0”

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

cruijff
Nel calcio come nella vita Johan Cruijff è sempre stato un vincente. Ma l’ex stella di Ajax e Barcellona adesso sta giocando la partita più importante della sua vita: quella contro il tumore ai polmoni.
Il male, diagnosticatogli lo scorso ottobre nella città catalana, fu confermato dai suoi portavoce che dichiararono: “Sarà pubblicata una dichiarazione quando gli esami saranno terminati“.
E questa mattina, tramite il suo profilo Facebook, il tre volte Pallone d’Oro ha voluto sincerare tutti sulle sue condizioni di salute con un messaggio in inglese e in spagnolo:
Dopo diversi trattamenti medici posso dire che i risultati sono stati molto positivi, grazie all’ottimo lavoro dei medici, l’affetto della gente e la mia mentalità positiva. In questo momento ho la sensazione di vincere 2-0 nel primo tempo di una partita che non è ancora finita. Ma sono sicuro che finirò per vincere“.
Un messaggio positivo quello di Cruijff, che lascia ben sperare sull’esito finale di questa dura e lunga battaglia personale.
Il ‘Profeta del gol’ abbandonò la carriera da allenatore nel 1996 dopo otto anni alla guida del Barcellona (che portò alla conquista della prima Champions League nel 1991-1992) proprio a causa dei numerosi problemi cardiaci che lo colpirono agli inizi degli anni Novanta.

Leggi anche:  Mario Balotelli al Grande Fratello: "Presto andrò in un nuovo club"
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: