Donnarumma, i 17 anni di un predestinato

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
donnarummaCompie oggi 17 anni il portiere del Milan Gianluigi Donnarumma. Nonostante la sua giovanissima età , tra l’altro ben espressa dal suo volto ancora da ” bambino”, il portiere rossonero può vantare numeri che lo pongono nel libro dei record del Milan e del calcio italiano in generale. Infatti Donnarumma ha già collezionato in Serie A 18 presenze da titolare. Come lui nessuno mai nella storia del campionato italiano. Il giovane portiere del Milan rappresenta uno dei talenti più cristallini del calcio italiano e di questo ne sono consapevoli i dirigenti rossoneri che hanno intenzione di blindare il 17enne, già finito nel mirino dei top club europei.  La storia di Donnarumma è romantica ed ha inizio lo scorso mese di luglio quando nel ritiro rossonero lui inizialmente non era neppure presente. Le scelte societarie relativamente agli altri portieri nella rosa del Milan fanno si che Donnarumma si aggregasse alla prima squadra come terzo portiere dietro allo spagnolo Diego Lopez ed al veterano Christian Abbiati.  Per lui, quindi, nessuna aspettativa di livello se non quella di difendere la porta rossonera nelle categorie giovanili.  Ma sui  “numeri” del giovane portiere sono subito caduti gli occhi del tecnico rossonero Mihajlovic che alla prima occasione che si è presentata ( infortunio occorso a Diego Lopez) ha deciso di buttare nella mischia proprio Donnarumma. E da allora per il portiere campano solo partite da titolare e prestazioni che hanno suscitato l’interesse di mezza Europa.  Nessuno tra i ” grandi” nella storia del Milan hanno i numeri di Donnarumma. Nel campionato italiano soltanto Gianni Rivera ha fatto meglio di Donnarumma  con 26 presenze e 6 gol in Serie A all’età di 17 anni con la maglia dell’Alessandria. Tra i grandi del passato del Milan Franco Baresi a 17 anni ancora non aveva esordito in prima squadra, Paolo Maldini invece vantava soltanto una presenza. Anche altri grandi ex giocatori sono ” dietro ” Donnarumma per quanto riguarda il numero di presenze in serie A all’età di 17 anni. Da Pirlo a Nesta, da Van Basten allo stesso Buffon del quale il ” Gigio” rossonero è pronto ad essere degno erede.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Paula Dapena, boicottato il minuto di silenzio a Maradona: "Non ho mancato di rispetto a nessuno"