Dzeko dà consigli a Spalletti: “Preferisco giocare assieme ad un’altra punta”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui
roma-dzeko

Edin Dzeko torna a parlare. E lo fa nel suo momento di maggiore crisi, almeno dal punto di vista tecnico. In occasione del Capodanno Cinese, Edin Dzeko risponde alle domande dei tifosi cinesi: “Non mi sono mai prefissato un obiettivo di gol, né prima né durante la stagione. Segnare è il mio lavoro ma per me il dettaglio più importante è che la squadra vinca le partite e conquisti dei trofei. Seguivo la Roma da quando ci è venuto a giocare il mio amico Mire Pjanic e già conoscevo il prestigio di questo club. La Roma è forte, già lo sapevo perchè l’avevo affrontata con la maglia del City.  Pjanic mi ha detto tante belle cose di Roma e soprattutto che questa squadra aveva tutte le carte in regola per vincere. E questo coincide con l’obiettivo di qualsiasi calciatore ed è per questo che ho deciso di venire a giocare nella Roma. Con chi mi piacerebbe giocare? Se potessi sceglierei Ibrahimovic“.

Ma poi, senza mezzi termini, anche un consiglio a Spalletti“Finora in carriera ho giocato in un sistema con due attaccanti. Credo che quindi, se dovessi scegliere, mi troverei più a mio agio con una formazione con due punte”.

Leggi anche:  Tardelli chiarisce: "Maradona alla Juve non sarebbe stato il genio che é diventato"
  •   
  •  
  •  
  •