Fallimento Livingston: Ferrero patteggia ma con una multa salata

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

ferrero
Tiene banco in casa Sampdoria nella giornata di oggi il difficile momento della squadra, ma anche il fallimento Livingston che interessa molto da vicino Massimo Ferrero. Per quanto concerne il fallimento Livingston il sito web de Il Secolo XIX sostiene che è stata
accolta dal Tribunale di Busto Arsizio la richiesta di patteggiamento di Ferrero per il fallimento della compagnia aerea. La condanna per il presidente della Sampdoria è pari ad 1 anno e 10 mesi. Occorre però precisare che Ferrero, considerata l’entità della pena e rinviato a giudizio per bancarotta frudolenta, dovrebbe restare a capo della società blucerchiata. I legali hanno riconosciuto le attenuanti generiche malgrado il pesante importo del fallimento per circa 40 milioni di euro. Pee il fallimento Livingston Massimo Ferrero sarà costretto a pagare 850mila euro al Ministero per lo Sviluppo Economico: l’ingente importo dovrà essere subito versato in un unico pagamento. Ferrero inoltre non potrà beneficiare della condizionale a causa della condanna riscontrata alcuni anni fa. Massimo Ferrero dovrebbe però trascorrere un periodo di affidamento I giudici gli hanno riconosciute le attenuanti generiche, nonostante l’entità del fallimento pari a circa 40 milioni di euro. Ferrero dovrà elargire una somma di 850mila euro al Ministero per lo Sviluppo economico da versare subito e in un’unica soluzione: non potrà però beneficiare della condizionale, avendo già riportato una condanna di molti anni fa. Tuttavia dovrebbe trascorrere un periodo di affidamento nei servizi sociali nei servizi sociali. Per Massimo Ferrero non è dunque un buon momento malgrado il patteggiamento. I tifosi blucerchiati non hanno ancora digerito la cessione di Eder e la deficitaria campagna acquisti invernale della società.

Leggi anche:  SKY o DAZN? Dove vedere Torino Sampdoria in streaming e in diretta tv, Serie A 9° giornata
  •   
  •  
  •  
  •