Fantacalcio, voti Gazzetta Verona Atalanta: Pazzini non si arrende mai

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

voti gazzetta verona atalanta pazzini
VOTI GAZZETTA VERONA ATALANTA In anteprima i voti di Verona Atalanta assegnati dalla Gazzetta dello Sport. Al Bentegodi la partita è terminata con il punteggio di 2-1, decisivo il gol di Pazzini all’82’.

Di seguito i voti di Verona Atalanta assegnati dalla Gazzetta dello Sport.

Del Neri lancia Marrone dal 1′ in cabina di regia, mentre in avanti giocano le due torri Toni e Pazzini. Reja ripropone il 4-3-3 con Diamanti e Gomez dall’inizio accanto a Borriello.

E’ l’Atalanta a passare in vantaggio alla mezzora con il giovane terzino Conti, abile a sfruttare un errore di Moras. Ma a tre minuti dall’intervallo il meritato pari dei padroni di casa: lo sigla Siligardi dopo uno slalom su tre giocatori.

Nella ripresa Dramè stende Toni: già ammonito, il terzino atalantino lascia i suoi i dieci. Ci prova Gomez ma Gollini è bravo a dire no al Papu. Allo scadere è Pazzini a regalare la vittoria agli uomini di Del Neri con uno stacco di testa su cross di Wszolek a battere Sportiello.

VERONA (4-4-2): Gollini 7; Pisano 6.5, Helander 7, Moras 5.5, Albertazzi 5.5 (68′ Gilberto 7); Wszolek 7, Marrone 6, Ionita 7 (78′ Gomez 6.5), Siligardi 7(46′ Emanuelson 7); Toni 6.5, Pazzini 7. All.: Delneri.

ATALANTA (4-3-3): Sportiello 6; Masiello 5.5, Toloi 5, Cherubin 5, Conti 6.5 (68′ Raimondi 5.5); Dramè 4.5, De Roon 5.5, Migliaccio 6, Gomez 5(77′ Brivio 5.5); Diamanti 6, Borriello 6(82′ Pinilla s.v.). All.: Reja.

 

  •   
  •  
  •  
  •