Hamsik: “Peccato che i nostri tifosi non ci saranno”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

marek-hamsik
Marek Hamsik, capitano del Napoli, uomo fondamentale per gli azzurri, attraverso il suo sito ufficiale esprime un suo pensiero, riguardo la prossima gara che il Napoli giocherà a Torino, contro la Juve. Sarà lo scontro diretto che probabilmente evidenzierà la vera candidata alla conquista finale del Tricolore, ma non sarà ancora la gara decisiva, visto che ne mancheranno ancora 13. Ma non si può sbagliare. Appuntamento importante per entrambe le formazioni: “Quella di ieri è stata una partita dura da vincere, il Carpi si è difeso per tutto il tempo, ma abbiamo meritato i 3 punti.  E’ stato delizioso vincere l’ottava gara consecutiva in campionato. E non vogliamo fermarci così. Il Carpi ci ha lasciato pochi spazi, e vincere è stato fondamentale. Siamo stati opprimenti, abbiamo avuto anche un gol che l’arbitro ha ritenuto fosse irregolare. Abbiamo saputo aspettare, sappiamo di non aver giocato al meglio ma abbiamo ottenuto i tre punti che erano la cosa più importante.” Poi, Hamsik, fa riferimento all’importantissimo match dello Juventus Stadium di sabato sera: “Juventus-Napoli, è una gara che in città vale tantissimo. I tifosi ci tengono tanto. E noi faremo di tutto per ottenere il massimo. Peccato che i nostri tifosi non ci saranno, giocheremo per loro. Abbiamo una settimana per preparare il duello di Torino, sappiamo che la Juventus è molto forte da affrontare nel proprio stadio: sarà un confronto diretto tra due dei club più forti d’Italia, ci guarderà tutto il mondo”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Un Ibrahimovic famelico...