Juve-Bayern ad Atkinson: ricordi piacevoli per juventini e bavaresi

Pubblicato il autore: Luca Vincenzo Fortunato Segui

Arbitro-Atkinson
Dopo la settimana negativa delle italiane in Europa (causate maggiormente da sviste arbitrali che per demeriti sportivi)  arriva la designazione arbitrale migliore dal punto di vista disciplinare per la Juventus : Martin Atkinson. Il fischietto britannico, coadiuvato dai guardalinee Mullarkey e Child e dagli assistenti di porta Oliver e Pawson, rappresenta uno dei pilastri in campo internazionale e forse il più adatto per la sfida prestigiosa degli ottavi di finale tra Juventus e Bayern Monaco in programma martedì sera alle ore 20.45 allo Juventus Stadium. Inoltre è un ‘talismano imparziale’ per entrambe le compagini visto che, nei 3 incontri disputati con lui, non hanno mai perso.
I bianconeri hanno collezionato 2 vittorie e 1 pareggio nelle sfide contro il BATE in trasferta del 2008 (2-2) , l’Olympiacos Pireo (3-2) e il Real Madrid (2-1) in casa nella scorsa stagione.
I bavaresi hanno collezionato invece 3 vittorie ai danni di Cluj (3-2) e Porto (6-1) in casa e Lille (0-1) in trasferta.
Nel dettaglio l’arbitro di Bradford, classe 1971, ha diretto 522 incontri tra gare nazionali e internazionali (è entrato tra gli arbitri della UEFA nel 2009) aggiudicandosi anche la finale di Europa League dello scorso anno fra Siviglia e Dnipro e seguendo un percorso in crescita verso sfide internazionali ancora più prestigiose (è stato selezionato per Euro 2016).

Leggi anche:  Moggi sulla morte di Maradona: "Chi lo insultava ora lo osanna. Mi fanno pena! Ecco alcuni retroscena su di lui"
  •   
  •  
  •  
  •