Juve, infortunio per Chiellini: gli ultimi aggiornamenti

Pubblicato il autore: Daniele Triolo Segui

Juve Giorgio Chiellini
Juve vittoriosa contro l’Inter grazie ai gol di Bonucci e Morata, ma in ansia per Chiellini: il difensore livornese costretto ad un nuovo stop?

Juve lanciata, in vetta alla classifica, a +4 sul Napoli, in attesa della sfida che i partenopei disputeranno questa sera allo stadio ‘Artemio Franchi’ di Firenze. Grazie al successo per 2-0 maturato allo ‘Stadium’ contro l’Inter, in virtù delle reti nella ripresa di Leonardo Bonucci (assist ‘al bacio’ del nerazzurro Danilo D’Ambrosio) e di Alvaro Morata dagli undici metri, la Juve di Massimiliano Allegri ha testimoniato, ancora una volta, di essere la squadra probabilmente più forte ed attrezzata per vincere il campionato di Serie A.

Anche senza Claudio Marchisio, infatti, i bianconeri hanno comandato il gioco dall’inizio alla fine, andando vicino al gol in più occasioni nel bel primo tempo disputato contro l’Inter: trema ancora la traversa centrata sul bolide dell’ex di turno Hernanes, mentre la serata ‘no’ di Paulo Dybala e Mario Mandžukić, che hanno sciupato un paio di colossali opportunità davanti a Samir Handanović, ha impedito alla Juve di andare al riposo già in vantaggio. Nel secondo tempo, poi, la Juve ha capitalizzato la sua evidente superiorità, tecnica ed atletica, con le reti che hanno indirizzato l’incontro sui binari più congeniali ai Campioni d’Italia in carica.

Leggi anche:  Lega Pro: il Mantova trova la prima vittoria in campionato ai danni del Piacenza

Bene il centrocampo, con Sami Khedira molto mobile e propositivo, e, come al solito, ottima performance dell’intero pacchetto arretrato di Allegri: schierata con il canonico 3-5-2, la Juve non ha quasi mai prestato il fianco alle sortite offensive nerazzurre. Tutti gli attaccanti gettati nella mischia da Roberto Mancini (Mauro Icardi e Rodrigo Palacio all’inizio, poi, in corso d’opera, anche Adem Ljajić ed Éder) hanno faticato a trovare spazi e, nell’arco dei 96′ di incontro, non è un caso se, a conti fatti, l’Inter si è affacciata pericolosamente dalle parti di Gianluigi Buffon soltanto in un paio di circostanze, con Icardi nella prima frazione di gioco (Maurito ha controllato male la sfera, permettendo il rientro dei centrali bianconeri) e con Éder nel finale, sul cui tiro è stato attento il portiere della Nazionale italiana.

Leggi anche:  Infortunio Dybala e Morata: gli aggiornamenti

Solita roccia Andrea Barzagli, ottimo Bonucci, che ha avuto il merito di sbloccare il risultato e bene anche, almeno fino a che è stato in campo, Giorgio Chiellini. Il numero 3 bianconero, infatti, è stato costretto ad abbandonare la contesa dello ‘Stadium’ al 36′ del primo tempo per il riacutizzarsi di un dolore al polpaccio destro, che già lo aveva tormentato abbondantemente nelle ultime tre settimane. Allegri, nel post partita di Juve – Inter, ha confessato di averlo fatto uscire subito, inserendo al suo posto Daniele Rugani, in via del tutto precauzionale, onde evitare ulteriori problemi muscolari al calciatore. Nelle prossime ore, si apprende da fonti vicino la società bianconera, verrà valutata l’entità dell’infortunio di Chiellini, il quale rischia di doversi fermare ancora una volta: sono già 6 le gare saltate dal difensore livornese in questo torneo di Serie A, e, verosimilmente, Chiellini salterà la trasferta di domenica 6 marzo, alle ore 15.00, all’Atleti Azzurri d’Italia contro l’Atalanta per cercare di essere in forma in vista degli ottavi di ritorno di Champions League contro il Bayern Monaco.

  •   
  •  
  •  
  •