Juventus Inter: la coreografia bianconera è uno “Scudetto di cartone”

Pubblicato il autore: Domenico Margiotta Segui

cartone


 


Juventus Inter, il derby d’Italia si è concluso con un 2-0 bianconeri, allo Juventus Stadium di Torino. Prima Leonardo Bonucci, poi Alvaro Morata hanno fatto gioire i propri tifosi sugli spalti e affossato le ultime certezze di un’Inter che non riesce a trovare le giuste motivazioni. La battaglia non è andata di scena solo in campo, ma anche sugli spalti i tifosi hanno rincarato la dose. La tifoseria juventina non dimentica, sembra questo il motivo della partita. Infatti, la tifoseria della Vecchia Signora ha ancora in mente Caciopoli e tutto quanto accaduto nell’estate del 2006, con lo scudetto assegnato ai nerazzurri e tavolino e la conseguente retrocessione dei bianconeri in serie B. La Curva Scirea prima della partita e per molto tempo, ha esibito una coreografia nella quale veniva richiamato alla memoria quello scudetto conteso, definito dai supporters bianconeri “di cartone”, alludendo al valore intrinseco di un titolo non vinto sul campo. Accanto ad un clown in maglia nerazzurra e ad un tricolore che usciva da una scatola stile fac-simile, campeggiava anche un tendone con la scritta “Cirque du cartoon”, con sotto un ulteriore striscione con su scritto “A Carnevale ogni Scudetto vale”.

Leggi anche:  Dybala si tuffa e cerca il rigore in Benevento-Juventus? La dura reazione di Ziliani su Twitter

Durante la gara, inoltre, sempre i tifosi bianconeri si sono letteralmente scatenati, sull’onda del risultato, tanto da costringere il direttore di gara Rocchi a sospendere il gioco per qualche minuto subito dopo il gol di Leonardo Bonucci, a causa di alcuni sacchetti gialli piovuti nell’area di Handanovic. Dopo il gol del rassicurante 2-0 di Alvaro Morata, i tifosi della Vecchia Signora hanno usato le armi dell’ironia per sbeffeggiare gli avversari intonando cori ad hoc: dal “Sappiamo solo rubare” al “Vincerete il tricolore”. A fine gara Stefano Sturaro, centrocampista della Juventus, ha pubblicato un tweet sul proprio profilo social, con la foto dell’esultanza finale degli uomini in bianco e nero sotto i propri supporters, e l’hashtag “Carnevale”. Questo e molto altro è stato il Derby d’Italia numero 166. E cosi anche ieri sera gli juventini hanno ricordato a modo loro l’episodio.

Leggi anche:  Dove vedere Atalanta Midtjylland streaming e diretta Tv Champions League

Sul campo, invece, non c’è stata partita: la Juventus ha vinto per 2-0. Un risultato netto che, a conti fatti, va persino stretto alla Juventus che ha dominato l’incontro per buona parte della gara, lasciando qualche occasione all’Inter soltanto nei minuti conclusivi della gara e a risultato ormai abbondantemente acquisito. La Juventus di Max Allegri, di Beppe Marotta e del presidente Andrea Agnelli raggiunge una vittoria molto importante che le permette, almeno per una giornata, di piazzare un più 4 sul Napoli, in attesa di come finirà il posticipo serale di oggi tra Fiorentina e Napoli all’Artemio Franchi di Firenze. Un’Inter invece in una crisi sempre più nera, con le dirette inseguitrici per un posto in Champions League tutte vincitrici: il Milan ha battuto sabato sera il Torino di mister Ventura per 1-0, la Roma si è imposta con un secco 3-1 sul campo dell’Empoli di Giampaolo. Una strada quella dell’Inter tutta in salita, il tanto agognato posto in Champions League non ha soltanto valore per questa stagione, ma anche per il futuro della squadra milanese sponda biscione.

  •   
  •  
  •  
  •