Juventus, sciolti i dubbi di formazione. Questo l’antidoto Napoli

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
sarri-allegri-620x400A due giorni dal match scudetto contro il Napoli sembrano essere stati sciolti i dubbi di formazione in casa Juventus. Le assenze di Caceres, Khedira e Chiellini costringeranno il tecnico Massimiliano Allegri a rivedere le proprie scelte tattiche anche in funzione dello schieramento dei partenopei, squadra votata all’attacco e con numerose opzioni in fase realizzativa. Ieri nel testo contro una formazione d’Eccellenza Allegri ha testato l’impianto tattico che molto probabilmente verrà utilizzato dal primo minuto contro il Napoli. Davanti a Buffon quasi certamente vi sarà una difesa a quattro con Evra e Lichtsteiner  sulle fasce e Barzagli – Bonucci coppia di centrali.  Il dubbio rimane invece per il centrocampo dove fino all’ultimo vi sarà per Allegri la tentazione di schierare tre uomini alle spalle di un trequartista , come peraltro avvenuto ieri nella partitella del mercoledì. In questo caso si andrebbe verso un centrocampo con Pogba – Sturaro – Marchisio alle spalle di Pereyra. In avanti dovrebbe essere confermata la coppia Dybala – Morata.  Nel caso in cui, invece, Allegri optasse per dare alla squadra maggiore copertura si andrebbe verso un centrocampo a quattro con l’inserimento di Cuadrado a destra ed Alex Sandro a sinistra che prenderebbero il posto di Sturaro e Pereyra.  Rimane in piedi anche l’ipotesi del ” solito” 3 – 5 – 2 ma alla luce della forza offensiva del Napoli Allegri non sembra essere pronto a rischiare l’inserimento di Rugani dal primo minuto a fianco di Barzagli e Bonucci.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Napoli-Rijeka, live streaming Europa League e diretta tv Sky o TV8?