Khedira si allena di notte…per esserci col Bayer Monaco

Pubblicato il autore: Domenico Margiotta Segui

 

Statistiche Khedira

Sami Khedira, centrocampista tedesco in forza alla Juventus, attorno alle 23 di ieri sera ha postato su Instagram una foto scattata nella sua palestra di casa: “Night session”, la sessione notturna di allenamento che il giocatore posta sul famoso social lo riprende sul glidex, la macchina che consente un movimento di tutti i muscoli del corpo. Le uniche ore piccole che un allenatore acconsentirebbe, Khedira dimostra di essere un vero professionista: alternanza, ritmo sincronia, l’ex Real Madrid e campione del mondo con la nazionale tedesca ha fissato la data del rientro in campo. Il giocatore sta facendo di tutto per essere presente martedì 23 febbraio, giusto in tempo per la gara di andata degli ottavi di finale di Champions League, che la Juventus affronterà in casa contro la corazzata tedesca del Bayer Monaco.

Leggi anche:  Bundesliga, dove vedere Bayern Monaco Lipsia streaming e diretta tv

Sami si è fermato durante il primo tempo della partita con il Chievo Verona di domenica scorsa, accusando una lesione all’adduttore lungo della coscia destra. Contro la formazione bavarese allenata da Pep Guardiola vuole esserci a tutti i costi, e ci sta provando in maniera seria e assidua, e, soprattutto, a tutte le ore, perché chi ha tempo non aspetti tempo, come da proverbio. Khedira, come comunicato dalla Juventus sul proprio sito ufficiale, ha bisogno di due-tre settimane per tornare al meglio. Il giocatore non fa quindi parte della lista convocati per il turno di domenica pomeriggio contro il Frosinone, per la gara di domenica prossima contro il Napoli e per quella successiva contro il Bologna. Lo staff medico cercherà di recuperarlo per l’importantissima gara contro il Bayern Monaco, in programma mercoledì 23 febbraio.

Leggi anche:  Suarez caso politico, Paratici parlò anche con un ministro!

Un bel messaggio quello di Sami Khedira, lanciato con grandissima determinazione, sia per il tecnico Max Allegri sia per i tifosi. Con lui la Juventus ha finalmente trovato il giusto equilibrio in mezzo al campo, ha dato un grande apporto sia in termini di prestazioni che in termini di gol segnati. Solo che gli infortuni muscolari lo colpiscono proprio sul più bello. Di certo non è fortunata la Juve sul capitolo infortuni. Dopo quelli capitati a Mandzukic e Asamoah, ora si fermano anche Sami Khedira e Giorgio Chiellini (tenuto per via precauzionale in panchina, causa affaticamento). Il problema vero di tutti questi infortuni sono i tempi di recupero: Khedira, Mandzukic e Asamoah potrebbero saltare non solo il Napoli ma anche il Bayern Monaco. E sarebbero tre assenze pesantissime, visto il livello della sfida che aspetta i bianconeri a Torino il 23 febbraio.

Leggi anche:  Dove vedere Foggia-Palermo, streaming gratis Serie C e diretta tv Antenna Sud?

Provaci ancora Sami, sembrerebbe il titolo di un film, invece è una frase che racchiude la stagione del giocatore tedesco, della sua prima stagione in bianconero, che fin qui si è rivelata essere una continua corsa contro il tempo per recuperare dagli infortuni. Il tecnico Max Allegri ha abituato ormai tutti i giocatori ad utilizzare da subito quelli importanti immediatamente una volta tornati a disposizione. Sicuramente Khedira è uno di quelli, e in gare cosi cruciali per il proseguimento della stagione dei bianconeri, come quelle in casa con il Napoli e il Bayern Monaco, il suo apporto potrebbe risultare fondamentale, dall’alto della sua esperienza internazionale e della sua classe.

  •   
  •  
  •  
  •