Lampo di Zaza finisce 1-0 per la Juventus sul Napoli

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Vince la Juventus sul Napoli per 1-0, al termine di una partita equilibratissima che sembrava indirizzata sullo 0-0, poi il lampo di Zaza, che permette alla squadra bianconera di conquistare la quindicesima vittoria di fila e il primato in classifica.

Partita non bellissima, alla fine la tensione e l’attesa per questa partita si è fatta sentire in campo, dove i calciatori sembravano non voler concedere niente all’altro; la classica partita dove prima si pensa a difendere, poi ad attaccare.

Primo tempo

Poche occasioni per la Juve ci prova Dybala, Pogba, mentre per il Napoli l’unica occasione la crea Koulibaly con una bella azione personale.

Da sottolineare le chiusure difensive di Barzagli e Bonucci, soprattutto quest’ultimo toglie ad Higuain un pallone eccezionale con un recupero che vale un gol, nell’occasione il “Pipita”, era già pronto a battere Buffon a botta sicura.

Leggi anche:  Europa League - Milan, Castillejo: "Vogliamo battere il Lille"

Secondo tempo

Pronti via e Insigne si rende pericoloso, salta sia Cuadrado che Lichtsteiner e conclude ma Buffon si fa trovare pronto, poi escono sia Bonucci (botta alla coscia destra per lui), che Morata ed entrano Rugani e Zaza; ma l’occasione più clamorosa arriva sui piedi di Dybala, Pogba si libera a sinistra, la mette in mezzo perfettamente per l’argentino, che incredibilmente calcia di poco sopra la traversa.

Poi ci prova Hamsik per il Napoli, ma il pallone esce senza preoccupare troppo Buffon, quando le due squadre sembrano accontentarsi dello 0-0, arriva il gol che decide il match.

Al 43′ della ripresa Zaza prende il pallone, salta Koulibaly, si accentra e calcia violentemente, il pallone colpisce Albiol e si impenna mandando a vuoto Reina; esplode lo Juventus Stadium, per quello che potrebbe essere un gol fondamentale nella corsa scudetto.

Leggi anche:  Haaland-Juventus, il padre del norvegese: "Ecco perché mio figlio rifiutò i bianconeri"

Finisce 1-0 per la Juventus sul Napoli, ma poteva esser tranquillamente un pareggio, due squadre fortissime che si sono temute e rispettate in campo; la Juventus torna in testa alla classifica, infilando la quindicesima vittoria consecutiva (incredibile la sequenza dei bianconeri!), ma il Napoli di Sarri non esce affatto ridimensionato, dimostrato di giocarsela alla pari con la squadra di Allegri; sarà un bel testa a testa fino alla fine, 13 partite che diranno chi sarà la vincente di questo campionato.

Il tabellino della gara:
Juventus (4-4-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci (7′ st Rugani ), Barzagli , Evra ; Cuadrado, Marchisio, Khedira, Pogba; Morata(13′ st Zaza), Dybala (41′ st Alex Sandro).
A disposizone.: Neto, Rubinho, Padoin, Romagna, Pereyra, Hernanes, Sturaro, Favilli. All.: Allegri.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan (45′ st Gabbiadini), Jorginho, Hamsik ; Callejon, Higuain, Insigne(31′ st Mertens).
A disposizione: Gabriel, Rafael, Maggio, Strinic, Regini, Chiriches, Valdifiori, Chalobah, Lopez, El Kaddouri. All.: Sarri
Marcatori: 43′ st Zaza
Ammoniti: Pogba, Marchisio (J); Callejon (N)

  •   
  •  
  •  
  •