Le dichiarazioni del Capitano continuano ad infiammare i social

Pubblicato il autore: cdistefano Segui

le dichiarazioni di Totti infiammano i tifosi
Nonostante questa mattina una gran parte dei tifosi romanisti si siano svegliati con la speranza che le dichiarazioni di Totti fossero un brutto, bruttissimo sogno, le parole del Capitano ci sono e restano ad infiammare le opinioni degli utenti dei social.

Lo stralcio di intervista, andata in onda ieri all’ora di cena, e gettata sulle tavole dei telespettatori in un sabato italiano qualunque, rischia di diventare un pessimo affare da gestire per Pallotta e per i suoi.

Guarda il video

Del resto un Francesco Totti amareggiato, segnato nel volto e attento nel lessico, ha sconvolto i tifosi, che avevano appena tirato un sospiro di sollievo dopo le dichiarazioni di Spalletti, pronto a far partire il Capitano in prima squadra domenica contro il Palermo.
Gli schieramenti e le posizioni, su Twitter e nei bar della Capitale, sono gioco forza contrapposte e violente, come consueto nel mondo della tifoseria giallorossa.

Leggi anche:  Inter-Real Madrid, le probabili formazioni: Benzema out, Conte lancia i fedelissimi?

Molti sono gli arrabbiati che pensano che Totti sia un ingrato, e che non avrebbe mai dovuto rilasciare un’intervista al maggior telegiornale italiano in cui, sostanzialmente, si dichiara amareggiato per il trattamento ricevuto da Spalletti e dalla Società negli ultimi tempi.
Altrettanti quelli che lo giustificano, ritenendo un vero e proprio atto di lesa maestà la scelta dell’allenatore di far entrare il Capitano negli ultimi cinque minuti di una partita ormai persa come quella contro il Real.

Ma sopra a tutto la piazza non tollera e non può tollerare che i “panni sporchi” siano stati lavati in pubblico, in un momento in cui la Champions appare ormai come un miraggio la Roma deve focalizzare l’attenzione sul terzo posto.

Sia come sia, quello che è andato in onda ieri è solo uno stralcio dell’intervista totale, che sarà trasmessa durante la “Domenica Sportiva” fatalmente poco prima del calcio di inizio di Roma – Palermo e che non potrà condizionare le scelte di mister Spalletti.

Leggi anche:  Stefano Tacconi ricorda Maradona: "Il gol che mi fece su punizione è stato il secondo più bello di sempre"

Senza dubbio fino al calcio d’inizio delle 20.45 su Twitter e su Facebook non si parlerà d’altro, e forse tutta questa attenzione, era proprio quello che il Capitano voleva ottenere.

  •   
  •  
  •  
  •