Leicester, Ranieri: “Grande prestazione contro l’Arsenal, mando i miei giocatori in vacanza”

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

ranieri
Claudio Ranieri stava già assaporando il sapore di un’altra impresa con le sue “volpi”, prima che Welbeck rovinasse i suoi piani con il gol vittoria per i Gunners arrivato allo scadere, dopo che i suoi avevano resistito per quasi un tempo in inferiorità numerica agli assalti dell’Arsenal.
Una sconfitta che fa male, ma che rende comunque orgoglioso il tecnico romano: “Abbiamo giocato una buona gara, cercando di fare del nostro meglio. Abbiamo perso la partita, ma credo che se avessimo giocato in 11 contro 11 avremmo segnato un altro gol. Peccato perchè Schmeichel aveva salvato il risultato con due grandi interventi, poi loro sono stati più furbi a segnare nell’ultima azione. I miei ragazzi sono tristi, ma abbiamo sfoderato una prestazione come quella di Manchester. Ho detto sin dal primo giorno che è importante la prestazione, e oggi la performance è stata straordinaria“.
Ranieri sa come allentare le tensioni, e non vuole caricare la squadra di responsabilità: “Adesso non è importante pensare se siamo in testa al campionato, dobbiamo continuare a combattere e a giocare partite come quella di oggi. Alla fine vedremo dove siamo“.
E in vista della sosta per la FA Cup che domenica prossima vedrà il suo Leicester riposare (poichè eliminato), Ranieri ha deciso di premiare i suoi ragazzi: “Voglio premiarli mandandoli in vacanza per una settimana. Magari possono andare a Dubai a rilassarsi“.

Leggi anche:  Qualificazioni Euro 2021 femminile: oggi le Azzurre sono impegnate in Danimarca
  •   
  •  
  •  
  •