Liga – Zidane a meno 9 dal Barcellona, era davvero colpa di Benitez?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Zidane-3Zinedine Zidane è già sotto processo, sembra essere già finita la luna di miele tra il francese e l’ambiente del Real Madrid, i blancos infatti dopo il pareggio con il Malaga sono scivolati a meno 9 dai rivali storici del Barcellona. Come se non bastasse alle porte c’è il derby con l’Atletico Madrid, partita che potrebbe avvantaggiare ancora di più il Barcellona in un campionato ormai saldamente in mano agli uomini di Luis Enrique. Come se non bastasse anche la vittoria in Champions League contro la Roma è stata accolta in maniera un po’ fredda dai media spagnoli, partita che è stata giudicata piuttosto negativamente ,nonostante il risultato molto positivo per il Real. Contro il Malaga Cristiano Ronaldo è stato protagonista sia in positivo che in negativo, il portoghese ha prima sbloccato il risultato con un bel colpo di testa, ma poi si è fatto parare da Kameni il rigore del possibile 2-0. Il rendimento di Ronaldo è rimasto più o meno quello di quando c’era Benitez in panchina, lontano dagli standard siderali dei tempi di Ancelotti. Da quando c’è Zidane sulla panchina del Real Sergio Ramos e compagni hanno sempre subito gol in trasferta e da avversari tutt’altro che irresistibili come Betis, Granada e Malaga tanto per citarne qualcuno. Questa fragilità difensiva è un grosso problema per il francese, visto che per fronteggiare al meglio le grandi d’Europa serve poter contare su una squadra solida, l’assenza di Pepe da sola non può spiegare queste ripetute amnesie del reparto arretrato del Real.
A Madrid ci si comincia a rendere contro che forse non era tutta colpa di Rafa Benitez, piuttosto è la squadra che sembra essere stata costruita male. Il Real ha tanti doppioni a centrocampo difficili da far coesistere, ma manca per esempio di una buona alternativa a Benzema in attacco. Molti si interrogano ancora sui 30 milioni abbondanti spesi per Mateo Kovacic , sempre ai margini del progetto sia con Benitez che ora con Zidane. I tifosi madridisti non perdonerebbero un’altra stagione senza titoli a Florentino Perez, soprattutto dopo aver liquidato un tecnico navigato come Benitez per consegnare le chiavi del club più importante del mondo a un esordiente, di lusso ma quasi totale, come Zinedine Zidane.

Leggi anche:  Dove vedere Atalanta Midtjylland streaming e diretta Tv Champions League
  •   
  •  
  •  
  •