Milan, la risalita passa dal tuo capitano silenzioso

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Riccardo-MontolivoNel Milan che ha ritrovato le certezze che fino ad ora erano rimaste nascoste tra gli alti e bassi di una  stagione che potrebbe trovare in questo ultimo scorcio una direzione probabilmente insperata merita una menzione speciale un  giocatore troppo spesso finito al centro dei giudizi non molto lusinghieri di stampa e tifosi. Come detto anche ieri nella conferenza stampa post Genoa dal tecnico dei rossoneri Mihajlovic i meriti del buon momento di forma del Milan devono essere attributi ( non soltanto a loro ovviamente…) a Riccardo Montolivo ed al suo ritrovato spirito di leader  ” silenzioso ” di questa squadra . Il capitano dei rossoneri sta attraversando un momento di forma eccellente e le sue ultime prestazioni probabilmente mai erano state apprezzate prima dai tifosi del Milan.  Quello delle ultime settimane è un Montolivo che corre, si sacrifica, dirige il centrocampo dando ordine e qualità al gioco del Milan. Ieri per l’ex Fiorentina al momento della sostituzione sono arrivati gli applausi dei tifosi rossoneri che molto hanno da farsi perdonare dal centrocampista di Caravaggio. Infatti proprio Montolivo è stato uno dei bersagli preferiti dei tifosi del Milan quando le cose per la formazione rossonera non giravano al meglio e le colpe sembravano essere tutte addossate sul capitano dei rossoneri.  Sia in questa che nelle scorse stagioni. Oggi il Milan di Mihajlovic,invece, non può fare a meno del suo capitano che, grazie anche alle scelte tattiche dell’allenatore, ha ritrovato lo smalto che sembrava essere svanito nel nulla.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Maradona e quel rifiuto alla Juventus: "Non posso fare questo affronto ai napoletani"
Tags: