Milan, lunedì contro il Napoli per dimostrare di essere diventato “grande”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Sinisa-Mihajlovic. Milan

Milan, è tempo di esami. La sfida di lunedì sera contro il Napoli rappresenterà per la squadra di Mihajlovic un vero e proprio test di maturità che consentirà di testare il grado di crescita della formazione rossonera. Al San Paolo, fortino quasi inespugnabile in questa stagione, il Milan troverà un Napoli che vorrà immediatamente riprendere il cammino interrotto bruscamente sabato scorso a Torino per dimostrare che la corsa scudetto non è assolutamente chiusa. Il Milan arriva allo scontro contro la formazione partenopea in un buon momento di forma ed in una condizione mentale più serena e tranquilla rispetto a qualche mese fa e la possibilità di fare uno scherzetto al Napoli non è solo pura utopia. Anche perchè il Napoli avrà nelle gambe le fatiche europee della gara contro il Villareal e, probabilmente almeno nella fase iniziale del match, nella mente le immagini dell’esultanza di tutto lo Juventus Stadium di sabato scorso, quasi venuto tutto giù al gol di Zazà.  Fattori che potrebbero favorire un Milan che invece arriverà a Napoli con la consapevolezza di poter ancora dire la sua in un campionato trascorso tra alti e bassi e che soltanto nelle ultime settimane ha preso una piega positiva per la squadra di Mihajlovic. La forza della tranquillità, quindi, per il Milan che potrà contare sul buon momento di forma dell’attaccante Bacca e sulla compattezza di un reparto difensivo che dovrà superare lo scoglio Higuain e company per dimostrare di essere veramente di alto livello. La speranza dei tifosi, rossoneri e napoletani, è quella che comunque la gara di lunedì sera possa essere spettacolare ed emozionante, magari con molti gol anche prima dell’88esimo….

Leggi anche:  Qualificazioni Euro 2021 femminile: oggi le Azzurre sono impegnate in Danimarca
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,