Nicolas Higuain: “Gonzalo vuol sfogare la sua rabbia col Villarreal”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

gonzalo-higuain
Non ha segnato per 90 minuti. Ovvero per una partita. E giù polemiche e critiche. Non dagli affezionati sostenitori del Napoli. Bensì dagli “esperti” giornalisti sportivi, che potrebbero sostituire qualsiasi allenatore sulle panchine di loro competenza. Stiamo parlando di Gonzalo Higuain, centravanti delol Villarreal  e dell’Argentina, che sta vivendo una stagione straordinaria. In 25 gare di campionato, 24 gol. E’ bastata solo un’occasione, per non segnare il timbro, ed el Pipita, non vale più la clausola che gli ha dato De Laurentiis. Higuain, dallo Juventus Stadium è uscito arrabbiato. E questo vuol dire che non voleva perdere, ci teneva ad ottenere un buon risultato. Ma non è ancora finito niente. Infatti, ad evidenziare la voglia di vincere è il fratello Nicolas Higuain, agente dell’attaccante, che intervistato a Radio Crc ha confermato la voglia del fratello: “Conoscendolo vorrà giocare e sfogare col Villarreal tutta la rabbia accumulata in questi giorni. Poi non conosco le scelte di Mister Sarri. L’umore di Gonzalo è comunque buono e resta fiducioso per questo finale di stagione. Poi, anche in campionato, niente è già segnato. E’ solo una partita persa. Non c’è da fare drammi. La Juve è solo un punto avanti, mancano 13 partite per poter credere nello Scudetto. Siamo tranquilli, perché il Napoli a Torino ha dimostrato di poter essere al livello della Juventus”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Brasileirão, 22a giornata: il Flamengo aggancia in vetta l’Atlético Mineiro, il Fluminense risale al quinto posto