Pari al derby tra Juve Stabia e Casertana

Pubblicato il autore: stefano marino Segui

casertanaFinisce in parità 1 a 1 il derby tra la Casertana e la Juve Stabia disputatosi nel pomeriggio presso lo stadio Pinto di Caserta.
I falchetti di mister Romaniello avevano bisogno dei tre punti per staccare il Foggia impegnato domani sera in casa con il Matera.
La classifica provvisoria vede attualmente in testa appaiate a 40 punti Foggia e Casertana a seguire ad una lunghezza il Benevento anch’esso impegnato domani sera in casa con il Melfi. La Juve Stabia che puntava ad uscire imbattuta dalla difficile trasferta giocava a viso aperto e si rendeva pericolosa già all’undicesimo del primo tempo  con Del Sante il quale in girata impegnava severamente l estremo rossoblù Gragnaniello ; prima azione dei padroni di casa al ventiseiesimo con Giannone che raccoglieva un cross basso di Mangicasale, la conclusione era facile preda del portiere ospite Russo.

Leggi anche:  Laporta candidato: Koeman è il nostro allenatore. Con Messi stima e rispetto reciproci

Ancora Casertana sugli scudi poco prima della fine del tempo con Agyei gran tiro da fuori ma ancora Russo questa volta devia in corner.
Nella ripresa la Casertana si presenta decisamente più agguerrita, al 52°De Angelis triangola con Mancosu, quest’ultimo tira da fuori area ma ancora Russo devia in corner,si tratta solo del prologo della rete che arriva proprio sugli sviluppi del corner i padroni di casa sbloccano il risultato con Bonifazi che anticipa il difensore avversario  Obodo e con un acrobazia batte Russo.
Mister Zavettieri  inserisce Abou Diop e  la Juve Stabia poco dopo raggiunge il pareggio  proprio con il neo entrato che al 70° anticipa Gragnaniello premiando u azione personale di Obodo; poco dopo stabiesi pericolosi ancora con Diop che manda fuori un cross di Del Sante:
Punto perso di sicuro per la Casertana che non riesce a staccare il Foggia ,Juve Stabia a quota 24 che festeggia un giusto pareggio,punto pesante per la squadra di mister Zavettieri ,che ora può guardare avanti con maggiore tranquillità,diverso invece lo stato d animo della Casertana,che può recriminare di non aver ottenuto tra le mura amiche i tre punti che l avrebbero  portata in testa alla classifica provvisoria i attesa del posticipo di domani sera.

  •   
  •  
  •  
  •