Spalletti: “Prima il Carpi poi pensiamo al Real”

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Oggi pomeriggio ha parlato Luciano Spalletti, nella conferenza pre-gara Carpi -Roma, l’allenatore della Roma ha sottolineato l’importanza della prossima gara di campionato. Spalletti dichiara “Dobbiamo fare un filotto, senza pensare al Real. Chi pensa alla sfida di Champions non ha capito niente, qui servono i risultati altrimenti non si salva nessuno. Compreso me e compreso Sabatini, il cui addio è un’ipotesi.”

Prosegue il mister toscano “Avendo recuperato diversi giocatori,  magari qualche ragionamento involontario sul turnover si potrà fare. Ma guai a pensare al Real.” Sarà una Roma con diverse assenze pesanti quella che si presenterà a Modena contro il Carpi, indisponibili Torosidis, Gyomber, Strootman, De Rossi e Totti, probabilmente partirà dall’inizio Dzeko, ma fondamentale sarà la vittoria per continuare la rincorsa Champions.

La Roma viene da 3 vittorie consecutive, ma i giallorossi domani hanno una buona occasione di ottenere la quarta, approfittando così del match di Firenze tra i viola e l’Inter; visto lo scontro diretto la Roma farebbe in caso di vittoria, un passo in avanti notevole. La cura Spalletti sta dando i suoi frutti, la squadra sembra rigenerata, soprattutto appare rinforzata dal mercato di Gennaio con i nuovi Perotti ed El Shaarawy integrati alla perfezione; inoltre sembra che si sia ricompattato il gruppo e il terzo posto che sembrava una chimera, appare possibile

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter, Conte: "Non ci sono alternative, dobbiamo vincere"