Promozione Sicilia, Canicattì all’ottavo risultato utile di fila ma si allontana il secondo posto

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
canicatti - aragona 3
Leggera frenata che non interrompe comunque la marcia nelle zone nobili della classifica quella in cui è incappata domenica il Canicattì Calcio, bloccato sul pari casalingo dal coriaceo Santa Croce Camerina. Salgono ad otto i risultati positivi consecutivi della formazione biancorossa che contro i ragusani si è vista sfuggire di mano proprio nei secondi finali la settima vittoria di fila che sembrava essere stata ormai raggiunta. Il pareggio ha lasciato l’amaro in bocca non soltanto per il modo in cui è arrivato ma anche perché tutte le altre dirette rivali del Canicattì hanno fatto bottino pieno nelle sfide in cui sono state impegnate e quindi hanno rosicchiato due punti ai biacorossi che sono scivolati in quinta posizione di classifica, a meno sette dal Licata secondo della classe. Lucida ed obiettiva l’analisi del tecnico Giovanni Falsone sulla gara contro il Santa Croce Camerina che ha rispecchiato quanto accaduto sul rettangolo di gioco, con il Canicattì che non è riuscito a chiudere la gara venendo punito in uno dei pochi attacchi della formazione ragusana. “ Non si può sempre vincere – ha commentato Giovanni Falsone – ed il punto conquistato è comunque positivo perché ci permette di continuare il nostro trend di risultati positivi che continua ormai da otto gare. Contro il Santa Croce Camerina la squadra si è espressa bene anche se non è riuscita a piazzare la stoccata del due a zero che avrebbe molto probabilmente chiuso la partita. Questa squadra è comunque in grado di dire la sua nei play off che rappresentano per la società l’obiettivo minimo da raggiungere”. Per il Canicattì Calcio il prossimo impegno sarà sabato in trasferta contro il Macchitella Gela, una formazione composta per gran parte da giovani e che all’andata mise in difficoltà al Carlotta Bordonaro la squadra biancorossa che, ovviamente, era composta però da altri giocatori rispetto a quella attuale. La formazione biancorossa in vista del match di sabato spera di recuperare gli infortunati Guarnotta e Montana Lampo, entrambi assenti domenica contro il Santa Croce Camerina, mentre sicuro è il rientro di Francesco Maggio che scontato il turno di squalifica riprenderà il suo posto al centro della difesa biancorossa
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Europei 2021, consegnata la borsa di studio SuperNews a sostegno dei futuri giornalisti sportivi