Ranking UEFA: Inghilterra va, crollano le italiane e si allontana sogno terzo posto

Pubblicato il autore: Mario Tommasini Segui

mason-totthenam-fiorentina
Fino a maggio continuerà l’appassionante testa a testa tra le varie nazioni nel Ranking UEFA .
Dopo questo turno di Europa League l’Italia è aggrappata alla Lazio e in CL alla speranza Juventus, dato che la Roma deve fare un miracolo degno di Papa Francesco per andare a vincere e passare col Real al Bernabeu.
In sintesi: La Spagna forte di risultati in serie di Barcellona, Real Madrid e non solo, è e resterà incontrastata regina per i prossimi anni, la Germania imprendibile per le altre.
Dietro, la sfida più gustosa, quella che vale sette squadre in Europa, di cui tre in Champions League con la Serie A all’assalto della Premier League per riavere un posto in più dalla stagione 2017/2018.
L’ultima serata di Europa League ha però notevolmente frenato le ambizioni delle squadre nostrane e il sorteggio di oggi non è stato, da questo punto di vista, particolarmente benevolo. Se infatti da un lato, con la vittoria e l’annesso passaggio del turno, la Lazio ha regalato (e può continuare a regalare punti preziosi visto l’accoppiamento con lo Slavia Praga), le eliminazioni di Napoli e Fiorentina pesano. E nel caso della Fiorentina contano doppio, visto che ha perso con una squadra inglese.
Per l’Inghilterra, anche i sorrisi legati alle vittorie (con qualificazione) di Liverpool e Manchester United .
_88454517_young
Ricordiamo che in caso di sorpasso da parte dell’Italia nei confronti dell’Inghilterra in questa annata, la Serie A avrebbe nuovamente quattro posti Champions League effettivi dalla stagione 2017/2018.

Leggi anche:  Napoli-Rijeka: orario, luogo, probabili formazioni, statistiche e precedenti

* Indica il ranking per il 2017, quando verrà eliminata l’annata 2011/2012

I ranking federazioni per coefficienti si basano sui risultati ottenuti dai club appartenenti a quella federazione nelle ultime cinque stagioni di Uefa Champions League ed Uefa Europa League. I ranking determinano il numero di posti assegnati a ogni federazione nelle successive competizioni per club UEFA.
Il sistema si basa su tre punti:
1. Ogni squadra ottiene due punti per una vittoria e un punto per un pareggio (metà nelle qualificazioni e negli spareggi).
2. I club che raggiungono gli ottavi, i quarti di finale, le semifinali o la finale della UEFA Champions League, o i quarti, semifinali o finale della UEFA Europa League, ottengono un punto extra per ogni turno.
3. Inoltre, vengono assegnati quattro punti per la partecipazione alla fase a gironi di UEFA Champions League e altri quattro punti per la qualificazione agli ottavi di finale.
I coefficienti vengono calcolati con una media: dividendo il totale dei punti ottenuti per il totale dei club di quella federazione partecipanti alle due competizioni di quella stagione. La cifra che si ottiene viene sommata a quella delle precedenti quattro stagioni per calcolare il coefficiente. Quando due nazioni hanno lo stesso coefficiente, la federazione con il coefficiente più alto nella stagione più recente viene posizionata davanti.

  •   
  •  
  •  
  •