Real Madrid, Zidane: “Speriamo di sfatare il tabù delle italiane”

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone Segui

zidane

Domani sera inizierà l’ottavo di finale di Champions League tra Roma e Real Madrid. Da poco è terminata la conferenza stampa del tecnico degli spagnoli Zidane, ecco le sue sensazioni: “Domani dovremo partire forte, ci aspetta una partita difficile. Affrontiamo una buona squadra che gioca bene a calcio. Sono però tranquillo perchè abbiamo lavorato bene durante la settimana. Totti? La decisione di smettere o meno attiene a lui. Comunque quello che ha fatto in tutta la carriera è statospettacolare, ha dato tutto per la Roma e fatto benissimo. Chapeau per lui, per chi ama il calcio è sempre un piacere vederlo come protagonista in campo. Speriamo di sfatare il tabù delle italiane domani giocheremo una gara importante, ma la sfida intera dura ben 180 minuti. La Champions è una competizione speciale per tutti, giocatori, allenatore e società. Sappiamo tutti qual è il rapporto speciale tra le competizione e il nostro club. Noi ci sentiamo pronti per giocare tutte le partite della competizione, stiamo bene fisicamente e contiamo di fare bene a partire dalla gara di domani. C’è la pressione giusta per affrontare questa sfida, vedo i giocatori concentrati e questo mi fa stare più tranquillo. Marcelo? Si è allenato, domani giocherà soltanto se sarà al 100%. Io credo che stia bene, vedremo adesso come andrà nella rifinitura e valuteremo domani se impiegarlo dall’inizio”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter-Real Madrid, le probabili formazioni: Benzema out, Conte lancia i fedelissimi?