Sarri è pronto: “Giovedì si torna in campo”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

maurizio-sarri-genoa-napoli-serie-a_18407t2k21s9x1ctjsditirkyd

La sconfitta a tre minuti dal termine è stata dura da digerire. Dopo una partita quasi noiosa, tattica e con poche emozioni, come tutti si aspettavano di questo tanto atteso Juventus-Napoli. Ma Maurizio Sarri, non è disperato, né tanto abbattuto dopo la sconfitta con La Juventus, che fa scendere il Napoli dal piedistallo, ma che non ridimensiona le ambizioni tricolori degli azzurri, che ieri non hanno mostrato la solita forza di questi mesi.Abbiamo giocato alla pari con la Juve dimostrando grande personalità. Dobbiamo prendere il meglio da questa gara e proseguire con lo stesso carattere fino alla fine. Oggi potevamo essere sicuramente più sfrontati in fase offensiva, ma è anche vero che grazie all’equilibrio abbiamo concesso alla Juve solo una palla e mezza da gol. La gara era bloccata, loro hanno dato l’impressione nel finale di voler portare l’epilogo sul pari. però c’è da dire che abbiamo tenuto testa ad una squadra che è tra le big di Europa. Sono contento perchè ho visto il carattere di una squadra importante che sta crescendo su alti livelli. Poi è chiaro che non è semplice fare gol ad una squadra che da 5 anni è una sorta di bunker difensivo, poi chi ha spento la tv all’ottantasettesimo farà fatica a pensare che abbiamo perso e come abbiamo perso. L’importante è che giovedì già si torna in campo”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Napoli, verso l'Az, Gattuso: "Servono testa e veleno sul campo"