Sarri, ora c’è solo il campionato

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

maurizio-sarri-genoa-napoli-serie-a_18407t2k21s9x1ctjsditirkyd
Dopo l’eliminazione del Napoli in Europa League con il Villarreal (bestia nera degli azzurri) gli azzurri, si preparano già alla delicatissima sfida dell’Artemio Franchi di Firenze contro la Fiorentina di Pauolo Sousa, anch’essa fatta fuori dal torneo, ad opera degli inglesi del Tottenham perdendo 3-0 al White Hart Lane. Insomma, lunedì sera, si sfideranno due squadre arrabbiatissime e nello stesso tempo, desiderose di dare una scossa al giovedì sfortunato di coppa. La Fiorentina, vuol consolidare il terzo posto, ma se vincesse andrebbe a soli due punti dal Napoli, che dal canto suo, vorrebbe riprendere a vincere dopo due pareggi e due sconfitte, e con un attacco che è diventato poco realizzativo. Higuain bloccato come un leone in gabbia, nervoso, e gli altri componenti, incapaci di essere come tutto l’arco della stagione. E’ un periodo che non va, e ci può stare dopo un girone d‘Europa League comandato, ed un campionato fino ad ora entusiasmante. Ieri, Sarri, è uscito soddisfatto dal campo, apprezzando molto gli applausi, ed i cori dei tifosi azzurri, convinti che la squadra possa ancora farcela, visto che adesso resta soltanto il campionato, ed il tecnico azzurro potrà ben dosare le forze di ogni calciatore per ottenere i risultati decisivi per continuare la sfida alla Juventus, che dovrà vedersela in Champions League col Bayern Monaco.

Leggi anche:  Napoli-Rijeka: orario, luogo, probabili formazioni, statistiche e precedenti
  •   
  •  
  •  
  •