Serie B, gli squalificati: due turni al bresciano Martinelli

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

seriebSono quindici i calciatori fermati in Serie B in vista della 25esima giornata di campionato. Ecco l’elenco completo delle squalifiche e le relative ammende comminate alle società.

Sono stati quindi squalificati per 2 turni Martinelli (Brescia) e per 1 giornata Paghera e Sbaffo (Avellino), Bessa (Como); Coly (Brescia); Bianchi e Jankto (Ascoli), Gabionetta (Salernitana), Galano (Vicenza); Provedel (Modena); Vicari (Novara); Campagnaro (Pescara); Di Cesare (Bari); Mbaye (Latina); Munari (Cagliari).

Inoltre, tra i provvedimenti verso le società, ammenda di € 20.000 con diffida all’Ascoli “per avere i suoi sostenitori, al 6° del primo tempo, lanciato nel recinto di gioco un petardo di forte intensità che causava il momentaneo stordimento di un assistente; per avere inoltre, nel corso del primo tempo, rivolto reiteratamente all’arbitro cori insultanti; per avere quindi, al 31° del primo tempo, lanciato un fumogeno nel settore occupato dei tifosi avversari; per avere infine, al 33° del secondo tempo, lanciato sul terreno di gioco un fumogeno”.

Leggi anche:  Inter-Real Madrid streaming live e diretta tv Sky o Mediaset? Dove vedere il match di Champions League

Ammenda di € 2.000 al Brescia “per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, indirizzato all’arbitro cori insultanti”.

Ammenda di € 2.000 al Latina a titolo di responsabilità oggettiva”per avere omesso di intervenire, nonostante i solleciti arbitrali, affinché i raccattapalle intenzionalmente non ritardassero la ripresa del gioco”.

Ammenda di € 1.500 al Perugia a titolo di responsabilità oggettiva  “per avere ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa due minuti”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: