Villarreal-Napoli, i tecnici studiano i cambi

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

europa league
Tra due giorni il Napoli tornerà in campo, in Spagna, al Madrigal, contro il Villarreal, per i 16mi di Europa League. Competizione che gli azzurri, hanno segnato, con 6 vittorie consecutive, risultando come la migliore delle partecipanti al torneo europeo. Quella con il Villarreal, però non sarà una passeggiata. Infatti, gli spagnoli, vengono da ben undici risultati utili consecutivi, e sono quarti in classifica. Ma a quanto pare, voci, provenienti dalla Spagna, il tecnico Marcelino Garcia Toral, è più preoccupato per lo scontro in campionato con l’Atletico Madrid. Quindi, anche lui, opterà per un ampio turn over, anche in vista di un posto Champions. Sarri, dal canto suo, già sa, chi far riposare e chi schierare. Il Napoli, ha un piccolo vantaggio, di giocare la prima gara in trasferta, quindi, segnare un gol, sarebbe molto importante. I cambi previsti dal tecnico azzurro, sono sei: Chiriches, che affiancherà uno tra Albiol e Koulibaly; Maggio che sostituirà Hysaj; Valdifiori e David Lopez a centrocampo; Mertens al posto di Insigne, e Gabbiadini che partirà titolare dopo i pochi minuti e messi nelle gambe. Insostituibile Callejon, che dal punto di vista tattico, è imprescindibile per Sarri. Ma gira voce che, Higuain, sia molto arrabbiato, e che ha voglia di tornare in campo subito e di giocare col Villarreal. Ma Sarri, deve anche tener conto della condizione fisica, in vista dell’importante partita di lunedì sera, al San Paolo, col Milan, gara da vincere per rimettersi subito in marcia.

Leggi anche:  Lazio, Inzaghi: "Vittoria pesante per la classifica"
  •   
  •  
  •  
  •