Vittoria Juve a Frosinone e sono 14!

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Foto Daniele Badolato / LaPresse 16 07 2014 Torino (Italia) Sport Calcio ESCLUSIVA JUVENTUS Conferenza stampa del nuovo allenatore della Juventus Massimiliano Allegri Nella foto: Massimiliano Allegri Photo Daniele Badolato / LaPresse 16 07 2014 Turin (Italy) Sport Soccer Juventus new coach Massimiliano Allegri press conference In the picture: Massimiliano AllegriLa Juventus vince anche a Frosinone per 2-0 con la reti di Cuadrado al 73′ minuto e Dybala al 90′, gara complicata ma che alla fine la squadra bianconera ha nettamente meritato; una prestazione positiva ma che denota anche una leggera flessione fisica e mentale della squadra di Allegri, ma è fisiologico visto la grande rincorsa

Primo tempo

La Juventus non impressiona nel primo tempo, anzi trova diverse difficoltà a scardinare la difesa del Frosinone, la squadra di Stellone si difende compatta e non lascia grandi spazi agli attaccanti juventini.

La prima occasione è proprio dei gialloblu al 13′ minuto, ottimo lancio di Blanchard per Ciofani che calcia bene, pallone che esce fuori ma pericolo per Buffon; prima mezz’ora complicata per la squadra bianconera, molto possesso palla ma dalle parti di Leali non arrivano veri pericoli.

Leggi anche:  L'inchiesta di Report sui veri proprietari del Milan: ecco dove vedere la puntata in streaming gratis e diretta tv

Nel finale della prima frazione si sveglia la squadra di Allegri, al 34′ gran botta di Sturaro ma Leali respinge ,poi arriva Dybala che però era finito in offside; l’occasione più ghiotta arriva sul tramonto del tempo, al 45′ lo spagnolo Morata si libera in area davanti a Leali, che in uscita ipnotizza l’attaccante bianconero.

Secondo tempo

Riparte il match e la Juve inizia a premere sull’acceleratore, provando a sbloccare la gara, ma alla squadra bianconera però sembra mancare la stoccata decisiva; al 72′ occasionissima per la squadra di Allegri con Dybala che stoppa la palla sulla mattonella giusta, controllo e tiro a giro fantastico ma solo palo!

IL gol è nell’aria e la partita la sblocca Cuadrado al 73′, che realizza da pochi metri servito perfettamente da Alex Sandro, incredibile l’errore del Frosinone che lascia solo il colombiano.

Leggi anche:  Juventus, Dybala sta meglio: società al lavoro per il rinnovo

Al 79′ la nota dolente della giornata, infortunio a Chiellini che deve uscire dolorante.

Al 90′ minuto raddoppio dei bianconeri con Dybala che stavolta realizza, contropiede perfetto con Morata che arriva in posizione centrale, con altruismo scarica sull’argentino che stavolta non perdona.

  •   
  •  
  •  
  •