Voti di Bologna Sampdoria, ci pensa ancora Destro

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

voti di bologna sampdoria destroIn anteprima i voti di Bologna Sampdoria assegnati dalla Gazzetta dello Sport. Al Dall’Ara vincono i rossoblù nel finale grazie a un rigore del solito Destro, 3-2 il risultato.

Consueto 4-3-3 per Donadoni, che schiera il tridente Mounier-Destro-Giaccherini. Montella risponde con un 4-2-3-1 con i nuovi acquisti Ranocchia e Dodò in campo dal 1′, mentre Correa, Soriano e Ivan giocano alle spalle dell’unica punta Muriel, con Cassano che resta in panchina.

Dopo un palo di Destro su angolo, Donsah serve a Mounier l’assist per il vantaggio rossoblù. La squadra di Donadoni raddoppia dieci minuti più tardi, con Ranocchia che rinvia addosso ancora a Donsah, che questa volta si mette in proprio per il 2-0.

Nella ripresa Muriel riapre la gara dopo aver scartato Gastaldello. All’80’ il pari della Samp con Correa, su assist di Dodò, ma c’è ancora tempo per un mani in area di Alvarez, sanzionato con il penalty, che all’88’ Destro trasforma per il definitivo 3-2.

Leggi anche:  Fiorentina-Inter: quella volta che....Borgonovo decide la gara a tempo scaduto

Di seguito  i voti di Bologna Sampdoria assegnati dalla Gazzetta dello Sport

BOLOGNA (4-3-3): Mirante 6; Rossettini 5.5, Oikonomou 6, Gastaldello 5, Masina 6; Taïder 5.5, Diawara 7, Donsah 7.5 (60′ Rizzo 5.5); Mounier 6, (66′ Brighi 6) Destro 6.5, Giaccherini 6.5(76′ Floccari 6). All.: Donadoni

SAMPDORIA (4-2-3-1): Viviano 6; Sala 5.5, Moisander 5.5, Ranocchia 5.5, Dodô 5.5(84′ Coda s.v.); Fernando 6, Barreto 5 (46′ Silvestre 6); Ivan 6, Soriano 6(76′ Álvarez R. 5.5), Correa 6.5; Muriel 6. All.: Montella

  •   
  •  
  •  
  •